Domanda:
Come tagliare con precisione il compensato con utensili manuali non alimentati?
cspirou
2015-03-27 16:13:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come principiante nella lavorazione del legno, vorrei costruire una semplice scatola di compensato. I bordi saranno semplicemente giunti di testa incollati, il che significa che devono essere dritti e lisci. Quando uso una sega a mano, non riesco a farla andare lungo la linea e può cambiare un po '. Posso compensare segando un po 'più lontano dalla linea, ma levigare l'eccesso sembra richiedere più tempo di quanto sembrerebbe ragionevole.

Dato che le linee di taglio che ho disegnato sono accurate, qual è il modo migliore per tagliare con precisione un rettangolo o un quadrato da un foglio di compensato con utensili manuali non alimentati? Ci sono altri strumenti di cui avrò bisogno oltre a una sega a mano e un blocco di levigatura?

Modifica:

Per tagliare il compensato sto lavorando con una sega giapponese a due lati. Simile alla figura seguente.

ryoba saw

Per i brevi tratti posso eseguire tagli diritti ragionevolmente precisi. Il problema si verifica quando voglio fare un taglio dritto da 50 cm a 100 cm. Ho molta pazienza, quindi la velocità non è un problema. Principalmente sto chiedendo come le persone facessero questo tipo di lavoro prima di avere strumenti a motore. Sto usando la sega sbagliata? Dovrei usare le guide? La sega dovrebbe essere usata solo per avvicinarsi e uno scalpello da legno per rimuovere il piccolo eccesso?

Correlato: http://diy.stackexchange.com/q/25386/2815
Facendo eco alle risposte che dicono "pratica". Ad alcune persone piacciono due mani sulla sega; altri uno. Potresti scoprire che afferrare il manico all'estremità (invece di essere vicino alla lama) funziona per te. Sperimentare. Una volta che stai tagliando molto vicino alla linea, potresti provare a segnare la linea con un taglierino per ridurre al minimo le scheggiature sul lato superiore. (Una linea di coltello non è utile se il taglio è lontano da esso, però.) Volevo anche notare che dovresti usare il lato con denti grossolani se non lo sei già.
Questa sarebbe stata una buona domanda per woodworking.se, sfortunatamente penso che sia solo in beta privata.
La descrizione di questo sito includeva il fai da te, che è quello che considero questo progetto. Tuttavia non mi lamenterei se in futuro questa domanda fosse spostata su woodworking.se.
Una scatola per mitra sembra che aiuterebbe.
C'è un motivo per cui non stai pensando di utilizzare una sega circolare? Sono economici e risolvono questo e molti altri problemi molto rapidamente.
Dodici risposte:
#1
+11
Michael Karas
2015-03-27 16:56:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto sii consapevole di un paio di punti importanti.

  1. In passato, prima che esistessero elettricità e utensili elettrici, gli artigiani potevano costruire cose incredibili con il legno a mano strumenti da soli.

  2. La lavorazione del legno, simile a qualsiasi altra attività artigianale, richiede pazienza e pratica.

  3. Materiale compensato come te proporre di lavorare è una cosa moderna inventata nell'era degli utensili elettrici.

Quindi sì, dovresti essere in grado di raggiungere i tuoi obiettivi con strumenti manuali se prendi il tuo tempo e lavorare con attenzione. Se trovi che una fase del processo non sta andando abbastanza bene, rallenta ed esercitati fino a perfezionare l'abilità per quel processo.

Dovresti essere in grado di tagliare il compensato con una buona sega a mano affilata. Il compensato è una sfida, però, perché contemporaneamente tagli trasversalmente alcuni strati di legno e ne tagli altri. Le seghe a mano sono in genere ottimizzate come seghe a taglio incrociato (attraverso il grano) o lacerate (con il grano).

Per ottenere i migliori tagli lisci su compensato, la maggior parte delle persone troverà che una sega elettrica dotata di una lama con punta in carburo farà il lavoro migliore. Questa potrebbe essere una sega circolare portatile se misuri e imposti una guida per bordi dritti per far scorrere la base della sega contro di te può finire con tagli molto buoni.

Lo svantaggio del taglio a mano del compensato è che invariabilmente finirai con un bordo abbastanza ruvido. La levigatura per renderla liscia può essere eseguita, ma la levigatura ha i suoi problemi perché si può finire con un bordo non dritto che può essere arrotondato. Una pialla a mano può essere una scelta migliore, ma il compensato è anche un materiale difficile da piallare a mano ed è facile che si scheggiano i bordi quando si pialla il compensato in questo modo.

Sono d'accordo che il compensato sia un materiale moderno. Tuttavia, mi risulta che ci siano alcune seghe a mano in stile giapponese ideali per il taglio del compensato che è quello che sto usando. Inoltre, credo che i problemi che ho delineato non riguardino esclusivamente il compensato e si verificherebbero tagliando qualsiasi grande foglio di legno.
Un buon jack plane (pialla a mano) è il modo "vecchio stile" per ottenere un bordo dritto e vero quando si inizia con un pezzo imperfetto o un metodo di taglio più veloce e meno vero. Come ha detto Michael, dovrai impostare la lama molto bassa per evitare scheggiature.
Sì, non importa quale sia la tua sega a mano, dovrai piallare o levigare.La levigatura ha gli avvertimenti sopra menzionati.Ho avuto un grande successo con la piallatura con una pialla a mano.Assicurati solo che la lama sia affilata.Inoltre, facendo attenzione agli angoli, non puoi passare l'angolo verso il vuoto senza scheggiarlo, a meno che non lo arrotondi o rimuovi un piccolo pezzo di angolo per quanto piccolo sia.Sicuramente sperimenta prima. Sono possibili ottimi risultati.
#2
+7
patricks
2015-03-27 19:21:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un taglio meno profondo (con il manico più vicino al pezzo) incoraggerà la sega a tagliare una linea retta. Il taglio più ripido (con il manico in alto) offre una maggiore manovrabilità.

Inizia il taglio facendo attenzione a mantenere la lama in linea con il taglio. Man mano che tagli più in profondità, abbassa la maniglia di circa 30 gradi. La lama vorrà continuare a tagliare nella stessa linea retta che hai fatto finora. Se inizi a uscire dalla linea, piegando la sega su un lato (leggermente!) Il taglio inizierà a muoversi in quella direzione.

Se hai del compensato di scarto, ti consiglio di fare qualche prova taglia per vedere come ci si sente a tagliare dritto e come la piegatura influisce su di esso.

Fondamentalmente vuoi scanalare il legno lungo la linea di taglio prima di morderlo in profondità. La scanalatura guiderà la sega mentre effettui il taglio più profondo. Inoltre, quando si taglia la scanalatura, si ha una sega di lunghezza maggiore per allinearsi con la linea di taglio, migliorando la precisione.
#3
+5
giordano
2015-03-27 21:25:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho mai usato una sega in stile giapponese, ma ho sempre trovato più facile mantenere un taglio lungo dritto con la lama rigida di una sega a tenone che con una sega da falegname. Tenendo un angolo abbastanza basso, una sega a tenone può eseguire un taglio indefinitamente lungo nel materiale fino a circa 12 mm di spessore.

Quindi finisci con una pialla con una lama molto affilata impostata in modo superficiale.

#4
+3
treeNinja
2015-03-27 18:10:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho riscontrato che più rigida è la lama della sega, più precisa è nei lunghi tagli di spinta / trazione. Probabilmente ti piegherai molto quando spingi di nuovo la sega nel compensato. La mia sega a due lati è un po 'fragile e quindi ho trovato che il seguente processo aiuta davvero.

  1. Taglia solo in trazione
  2. Fai rientrare la lama, non tagliare.
  3. Taglia di nuovo in trazione
  4. ol>

    È lento e richiede pazienza, ma questo è il punto degli utensili manuali è vivere in quel momento invece di usare utensili elettrici.

    L'ultima cosa che dirò è che il compensato può opacizzare i denti di una lama molto rapidamente a causa della colla. Quindi non spingere troppo forte, lascia che la lama tagli quanto vuole.

#5
+3
Bulrush
2015-03-27 18:22:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un grande quadrato a T progettato per lavorare con il muro a secco, ma è ottimo per molte altre cose. Penso che il lato lungo sia lungo circa 4-5 piedi. Usalo come guida. È fantastico non solo per il taglio, ma anche per il layout.

Qualcosa di simile

#6
+3
bubba
2015-03-28 10:15:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le seghe giapponesi come la tua spesso hanno lame molto sottili che non sono molto rigide. Pertanto, non rispondono bene alla coppia necessaria per correggere un taglio che sta andando fuori strada. Usare una sega più rigida sarebbe meglio per i tagli diritti.

Un'altra idea: in alcune seghe giapponesi, i denti sono spostati solo su un lato. Potresti usare uno di questi con una guida di metallo, come altri hanno già detto, e presumibilmente non danneggerebbe i denti. Non è proprio per questo che sono state progettate queste seghe, ma penso che funzionerebbe.

#7
+3
Havoc P
2017-03-27 08:06:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tradizionalmente, dimensionare il legno in modo accurato con strumenti manuali è un processo in più fasi. Prima hai visto; poi fai l'aereo. Per creare un bordo dritto lungo la venatura, in genere si usa una pialla da giuntare o una pialla da martinetto regolata come una giuntatrice (per fare un taglio relativamente fine). Per creare un bordo dritto sulla grana finale, in genere si utilizza una "tavola da tiro" per mantenere un martinetto o una pialla obliqua perpendicolare alla tavola.

Se ti eserciti molto a segare e usi una sega appropriata per il compito , puoi mantenere la piallatura abbastanza minima, quindi segare bene è importante. Ma una buona sega a mano tagliata su un taglio di diversi piedi potrebbe farti ottenere una tolleranza di 1/16 "o giù di lì, quindi l'aereo lo riduce a millesimi se vuoi.

Il problema con il compensato è quello è difficile pialla perché le venature vanno in più direzioni e la colla può smussare rapidamente i bordi. Potresti riuscire a farlo, ma potresti voler imparare a piallare le assi di 4 quadrati su legno massello prima.

Il compensato tende anche a scheggiarsi sia quando viene segato che quando viene piallato.

C'è un concetto utile "grossolano, medio, fine" che Christopher Schwarz spiega in un video con quel nome, che accade ripetutamente con utensili manuali; molti le operazioni sono in più fasi con dimensionamento approssimativo (utilizzando uno strumento che è veloce ma con tolleranza grossolana) seguito da una messa a punto fine (utilizzando uno strumento più lento ma più preciso). In questo modo gli strumenti manuali sono in grado di essere sia abbastanza efficienti che abbastanza precisi, avere passaggi separati per rimuovere la maggior parte del materiale e poi per raffinare.

#8
+3
Kragh H
2018-04-20 09:51:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Crea sottomissione. Usa (due) bordi diritti noti del materiale disponibile per vincolare la tua sega. Guarda questo video su YouTube per il metodo:

https://www.youtube.com/watch?v=NuFb4k8Mh9Q

#9
+1
paul
2015-03-27 16:55:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il modo migliore per tagliare con precisione un rettangolo o un quadrato da un foglio di compensato con utensili manuali poco potenti

Direi che il modo migliore è usare utensili elettrici. Al minimo, utilizzare una guida: fissare 2 assi dritti su entrambi i lati del taglio con uno spazio sufficientemente ampio per la sega. L'angolo in alluminio funziona bene: è diritto, abbastanza duro da non essere penetrato dalla sega, abbastanza morbido da non rovinare la sega.

Il compensato è un prodotto moderno, la grana alterna 90 gradi tra gli strati e contiene molta colla. Mentre le seghe a mano possono produrre tagli dritti (e, in effetti, hanno prodotto ottimi risultati per secoli), non funzionano così bene quando il materiale non è uniforme. Il legno che avevamo ai tempi di Luigi XIV era legname antico scelto con cura per le sue migliori qualità, la roba più stravagante andava nella stalla o nel caminetto.

Una sega circolare con una guida e / o un paio di morsetti (o solo un po 'di pratica) funziona molto bene sul compensato ed è prontamente disponibile per meno di $ 100.

Se davvero , vuoi davvero continuare alla vecchia maniera, quindi devi abbracciare completamente la vecchia maniera, e questo significa non usare materiali fabbricati progettati nell'era degli utensili elettrici. Oppure adotta un processo ibrido: presumo che tu stia usando il compensato perché è MOLTO più economico delle grandi lastre di quercia rossa selezionata e essiccata in un quarto di quercia rossa, quindi usa la sega da tavolo per i tagli diritti e gli utensili manuali per tutto altro. In questo modo spenderai meno anche per le seghe, poiché la colla nel compensato è un po 'ruvida su una semplice lama in acciaio: ecco perché le lame con punta in carburo sono così popolari.

Sebbene apprezzi la risposta, la domanda è specifica per gli strumenti non potenziati. Mi rendo conto che ci sono molti strumenti disponibili per un taglio preciso ma non è la strada che ho deciso di intraprendere per la lavorazione del legno. Se non è possibile ottenere la precisione desiderata con gli strumenti manuali, penso che una risposta migliore sarebbe spiegare perché questo non è possibile.
Penso che Longneck te l'abbia già spiegato. Proprio a causa della composizione del compensato, è molto difficile tagliare in modo pulito a basse velocità senza causare scheggiature. Mantenerlo dritto è l'ultima delle tue preoccupazioni, forse quello che potresti fare è bloccare una livella o una riga lungo il punto in cui vuoi tagliare e segare, non sono sicuro di come funzionerà bene. Potrebbe essere necessario strappare il legno di qualche centimetro più largo di quanto desideri, quindi tornare indietro e tagliare con cura alla dimensione necessaria.
@cspirou chiedi e riceverai. Tieni inoltre presente che a volte la risposta a "Come faccio a farlo" è "Non farlo"
@cspirou Sento che se desideri non utilizzare utensili elettrici per la lavorazione del legno, non dovresti nemmeno desiderare di utilizzare prodotti in legno moderni (compensato) nella lavorazione del legno.
#10
+1
Matthew
2015-03-27 21:45:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Suggerirei di acquistare staffe a L angolate in metallo. Bloccali su entrambi i lati della linea di taglio in modo che la lama della sega si inserisca tra di loro.

Ciò manterrà il taglio su una linea tesa. Più i morsetti sono vicini, più pulito è il taglio, ma anche maggiore è l'usura della sega, potenzialmente.

L'allargamento dei morsetti consentirà più deviazioni nel taglio (affrontalo con la piallatura e la levigatura) ma sarà meno usurato sulla tua sega.

Spingere una sega a mano tra le staffe metalliche è un modo sicuro per staccare le punte e far uscire il set dai denti.
le staffe in alluminio e la sega in acciaio dovrebbero mitigarlo. Avrai sicuramente una deriva che deve essere ritoccata con levigatrice e pialla .... Potresti usare facilmente le guide in legno duro anche se quelle saranno più difficili da bloccare in modo efficace
Anche le guide in alluminio come descrivi degraderanno la precisione del terreno e fisseranno i denti di una sega a mano di alta qualità. Per una sega a mano economica questa sarebbe una chiamata mortale.
#11
+1
Mazura
2015-03-28 09:36:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Stai usando la sega sbagliata? Sì. Non ho idea a cosa serva il tuo; abbattere alberi? Dopo esserti esercitato, questi dovrebbero essere un gioco da ragazzi:

Sega a mano Cross Cut da carpentiere:

enter image description here

#12
  0
Kara
2016-06-23 17:18:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho usato una lama affilata come un coltello esatto (in realtà era un coltello da intaglio a schegge) Ha funzionato come un incantesimo. Non sono sicuro di quanto fosse spesso il tuo compensato, ma il mio era spesso solo 1/2 cm, quindi non ci è voluto del tempo e mi ha dato un bordo pulito e dettagliato.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...