Domanda:
Come posso finire questo muro a secco "pelato"?
Michael Haren
2010-08-21 19:07:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mentre facevo un po 'di lavoro nel mio bagno, una cosa tira l'altra e la vernice ha iniziato a sbucciarsi. Ho scoperto che sotto molti strati di vernice c'era della carta da parati, quindi mi sembrava naturale tirarla ...

Ho iniziato a staccarla come un matto, in pezzi enormi prima di rendermi conto che quello che era rimasto non era così bello : muro a secco con la carta staccata.

Sembra che parte della carta del muro a secco si sia staccata, lasciando una superficie ruvida, sfocata, ruvida (circa 1 piede 2 ).

Domanda: come posso risolvere questo problema? Potrei essere in grado di raschiarlo / carteggiare abbastanza liscio da dipingere ... forse.

Un'altra opzione è per appendere un po 'di carta da parati.

Non voglio scendere alle borchie e appendere un nuovo muro a secco.

AGGIORNAMENTO:

Ho detto che non volevo scendere ai tacchetti ... ma è quello che ho finito per fare. Non è stato difficile come mi aspettavo, ma ha aggiunto molto tempo e costi al progetto. Non avrei potuto farlo senza YouTube :).

L'immagine che hai caricato per questa domanda sembra essere scomparsa. Hai ancora l'originale da ricaricare?
@ChrisF mi dispiace, non credo
Cinque risposte:
#1
+8
ChrisF
2010-08-21 19:12:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non credo che la levigatura della superficie produrrà una superficie sufficientemente buona per essere dipinta. È sicuramente un grande sforzo per risultati incerti.

Se la superficie sottostante è molto ruvida, potrebbe ancora essere visibile attraverso la carta da parati, a meno che non sia molto spessa (carta da rivestimento da 1000 gsm per esempio) o se si esegue una levigatura .

La risposta migliore potrebbe essere quella di continuare a staccare la carta e poi raschiare il muro con l'intonaco. A seconda delle tue capacità di intonacare potresti voler coinvolgere un professionista.

Il risultato dovrebbe essere abbastanza buono per dipingere.

#2
+3
tnorthcutt
2010-08-23 08:36:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A meno di sostituire il muro a secco, puoi fare una rasatura come altri hanno suggerito. Tuttavia, fai attenzione : se usi uno strato troppo spesso, la carta assorbirà troppa umidità e formerà delle bolle sotto il fango / intonaco. Dovrai quindi carteggiare, ritagliare la sezione con le bolle e schiumare di nuovo. Credimi, l'ho fatto e ho risolto esattamente il problema. Basta usare uno strato sottile, carteggiare e, se necessario, aggiungere un altro strato. È quindi possibile applicare texture, primer e dipingere.

#3
+2
nstenz
2010-08-22 21:12:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il primer / vernice non funzionerà. Sarà inferiore alla superficie circostante. Non si "riempirà" (ho provato).

Prova una mano di composto per giunti sull'area interessata per livellarla. Se non funziona, dovrai sostituire il muro a secco.

Buona fortuna!

#4
+2
aziz Zeerak
2014-06-11 20:13:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà lo strato interno brunastro della carta per cartongesso è molto assorbente dell'acqua e si stacca anche a pezzi se si tenta di carteggiare, quindi non carteggiare o applicare mai materiale a base d'acqua su di esso. Se carteggi avrai ancora un problema simile di carta marrone soffice da affrontare e sarà più profondo delle aree circostanti. Se applichi il composto per giunture, come alcuni hanno suggerito direttamente sulla carta non trattata sbucciata, otterrai gonfiore e bolle dappertutto e avrai un pasticcio.

La riparazione corretta è la seguente:

  1. Taglia tutti i bordi dell'area interessata con un coltello affilato per rimuovere tutta la carta staccata.
  2. Usa un sigillante a base di olio per coprire completamente le superfici di carta esposte. È possibile utilizzare più di una mano se necessario, compresi i bordi.
  3. Una volta asciugato, utilizzare il fango per cartongesso per applicare strati sottili secondo necessità, carteggiando tra gli strati come di consueto.
  4. Quindi primerizzare e dipingere come per qualsiasi altra superficie del muro a secco.
#5
+1
Michael Kohne
2010-08-22 07:57:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se non vuoi seguire la via dell'intonaco (secondo ChrisF), potresti provare a dipingere uno o due strati di primer (che dovrebbe, in teoria, assorbire un po 'e stabilizzare la superficie), quindi carteggiare quella un po 'prima di un'altra mano di primer e poi dipingere sopra.

Se provi solo a levigare quello che hai, non vedrai mai la fine: semplicemente non andrà liscio, non importa quanto carteggi. Devi "incollare" efficacemente la parte superficiale. Il gesso funzionerebbe sicuramente, ma penso che anche il primer potrebbe andare bene.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...