Domanda:
La presa elettrica del lavello della mia cucina dovrebbe essere protetta da un GFCI?
Kathleen
2020-02-14 20:14:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non tutte le prese elettriche vicino ai lavandini dovrebbero avere un interruttore di ripristino di sicurezza? Questo è per lo smaltimento dei rifiuti ma ha anche prese per apparecchiature elettriche. Devo chiamare un elettricista o semplicemente scollegare la luce notturna e l'apriscatole?

Non sembra un codice in questo modo.

enter image description here

Solitamente per meno di $ 5 puoi ottenere un tester GFCI (plug-in, tipicamente combinato con un tester per prese a "3 luci") - se premi il pulsante di test su quello e la presa non si spegne, puoi essere sicuro di nont avere un GFCI (funzionante) a monte.Personalmente preferirei avere il GFCI a monte (che alimenta questa presa dai suoi terminali di carico) in questo caso, poiché questa posizione sembra incline a bagnare il dispositivo, che è incline a uccidere i GFCI.
In che anno è stata costruita la casa?La protezione GFCI prima della metà degli anni '70 non era richiesta e il codice non ha mai richiesto aggiornamenti alle case esistenti, anche con pannelli difettosi noti come i pannelli FPE Stablock che sono noti e hanno dimostrato di fallire.
Entro 6 piedi da qualsiasi lavandino avrai bisogno di un ricettacolo gfci .. Def una violazione del codice
Nel frattempo potrebbe avere senso tenere la luce notturna e l'apriscatole nelle prese, perché impedisce all'acqua di entrare, almeno in una certa misura.Oltre al GFCI, suggerirei un interruttore / prese per ambienti umidi, secondo IP54 o migliore, perché è abbastanza vicino al rubinetto.
La direzione ha inviato la manutenzione e il passaggio è stato modificato in uno conforme il 2/12/2030 Grazie per tutte le ottime risposte.Ora sono aafe e fino al codice.
Sei risposte:
#1
+20
ratchet freak
2020-02-14 20:21:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se c'è un dispositivo GFCI a monte che protegge quella presa, va bene.

Vedi se qualche altra presa in cucina ha un pulsante di test e ripristino, quando la provi e scatta anche la presa vicino al lavandino perde potenza? Se è così allora l'uscita è protetta dal GFCI.

Il dispositivo GFCI può anche essere l'interruttore nel pannello che alimenta il circuito. Quindi controlla anche lì.

Se trovi che sono protetti da GFCI, prendi la tua stampante per etichette e stampa un'etichetta "protetta da GFCI" da mettere sulla presa.

Dipende dall'anno di costruzione dell'edificio.Il codice non ha mai richiesto aggiornamenti per edifici esistenti, è una buona idea sicura ma non richiesta se l'installazione originale era di codice
Mi è stato detto da vari appaltatori elettrici che avere una protezione a monte non è più considerato sufficiente per le prese vicino all'acqua.In effetti, i sei o sette punti vendita della mia cucina ristrutturata si trovano sullo stesso circuito e tuttavia ognuno è il proprio GFCI.
@AdrianMcCarthy cosa?Non ha senso....
@AdrianMcCarthy Se la protezione a valle non funziona, allora hai un GFCI rotto.Non fa differenza dove si trova.Avere multipli li farà scattare a vicenda e potrebbe essere necessario reimpostarne più di uno e persino spegnere l'alimentazione al pannello solo per ripristinarli tutti.Forse dovresti provare a testarli e vedere se funzionano correttamente.
@AdrianMcCarthy quegli appaltatori probabilmente ti hanno mentito per vendere più punti vendita GFCI o non capiscono come funziona la protezione GFCI.
La mia memoria è difettosa.Ho appena controllato il sottopannello.Abbiamo tre circuiti da 20 ampere per prese sopra il piano di lavoro.Ognuno di questi ha un GFCI in prima posizione.C'è anche un circuito da 15 ampere per prese sotto il piano di lavoro (e più di 6 piedi da una fonte d'acqua) e ha un singolo ricettacolo GFCI in prima posizione.Le prese a valle sono in gran parte nascoste, quindi l'impressione è che ogni uscita sia GFCI.
#2
+9
Ed Beal
2020-02-14 20:25:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende dall'anno di costruzione della casa. Il requisito per la protezione GFCI entro 6 'da un lavandino è stato adottato negli anni '70. La protezione può essere nel pannello dell'interruttore se la casa è più recente, l'interruttore avrà un pulsante di prova.Se la tua casa è stata costruita prima del requisito GFCI può sostituire quella presa con una presa GFCI e soddisfare il codice corrente. avrai bisogno di una nuova piastra di copertura che si adatti a un GFCI e un interruttore, ma stiamo parlando di meno di 20 $ per entrambi a meno che tu non abbia una piastra di fantasia. In casi come questo installo GFCI in quanto ha senso anche se il codice non richiede l'aggiornamento di case più vecchie.

+1.IDC qual è il codice.Dovrebbe essere un GFCI.
#3
+6
Harper - Reinstate Monica
2020-02-14 20:55:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una volta installata, questa sarebbe una violazione del codice se la cucina fosse costruita o rinnovata dopo che il requisito GFCI è stato aggiunto al codice; oppure, se la tua località richiede il retrofit GFCI in cucine e bagni come condizione di vendita . In tal caso, richiede

  • Da qualche altra parte, è presente un dispositivo GFCI che fornisce protezione a questa presa e questa presa ha un adesivo che dice "GFCI Protected". Oppure
  • C'è il ricettacolo GFCI che ti aspetti di trovare.

Non è semplice come "no GFCI recep = no GFCI". Un dispositivo GFCI ovunque può conferire protezione GFCI a qualsiasi altra posizione in cui viene alimentato. I GFCI hanno terminali speciali chiamati LOAD proprio per questo scopo (non dovrebbero essere usati per niente altro).

Tuttavia, gli stupidi ispettori domestici non useranno nemmeno un tester GFCI per vedere se manca l ' adesivo ; dicono solo "Hup, hai bisogno di un ricettacolo GFCI qui". Realisticamente, gli adesivi cadono o vengono rimossi dai proprietari di case che lo consideravano brutto. Oppure non sono mai stati applicati in primo luogo (99% delle volte lol).

Non vuoi mettere un GFCI su un GFCI, perché questo crea fastidiosi problemi quando provi a resettarli.

@ Harper È necessario un adesivo con un interruttore GFCI?
Tui hai torto!Se la casa è stata costruita prima del requisito GFCI, è comunque conforme al codice al 100%!Il codice non ha richiesto l'aggiornamento degli edifici esistenti senza la data in cui l'edificio è stato costruito potrebbe essere conforme al codice al 100%!
@EdBeal Buon punto.Sono così abituato alle giurisdizioni intorno a me che richiedono il retrofit di K / BR GFCI * come condizione di vendita della casa *.Dal momento che OP sta dichiarando sorpresa per questa situazione, presumo che sia stato innescato dal fatto di essersi appena trasferito, dal momento che OP non sarebbe sorpreso se vivesse lì per 20 anni.
Molti ispettori dicono che è una violazione del codice vendere una casa senza di loro e secondo il NEC non lo è.L'ultima contea in cui ho vissuto richiedeva il pompaggio di gfci, fosse settiche e rilevatori di fumo / monossido di carbonio, due stati molto tata per me, quindi una giurisdizione locale può imporlo ma non è una violazione del NEC.
@EdBeal NEC è solo una legge modello.Le località possono fare tutto ciò che vogliono.Ma questo almeno funziona a tuo favore: hai molte più possibilità di influenzare il consiglio comunale rispetto al Congresso.
Sono pienamente d'accordo ma tutte le risposte dicono che è richiesto un GFCI, a seconda dell'età della casa questo non è vero, e poiché non identificato da un'ispezione a casa, credo che la mia risposta sia l'unica accurata sia per NEC che per codice locale comela maggior parte degli ispettori contrassegna questo esatto esempio se viola uno dei due, in effetti alcuni lo segnalano comunque anche se è conforme al codice in base alla data di compilazione.
Perché i codici non richiedono l'aggiornamento delle case preesistenti per renderle conformi?
#4
  0
NoSparksPlease
2020-02-14 23:25:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le installazioni devono soddisfare le normative vigenti ogni volta che si modifica un circuito. I requisiti che sono stati adottati localmente durante l'ultima modifica sono piuttosto difficili da determinare. Il NEC 2017 (che è l'edizione che la maggior parte delle giurisdizioni sta ora applicando *) richiede la protezione "Ground-Fault Circuit-Interrupter" per tutte le prese della cucina che servono le superfici del controsoffitto e le prese entro 6 'da qualsiasi lavandino. I recipienti sottolavello per lo smaltimento o la lavastoviglie sarebbero soggetti alla regola dei 6 '.

Il requisito NEC per la protezione non specifica un ricettacolo in ogni posizione, o addirittura un ricettacolo. L'intero circuito potrebbe essere protetto da un interruttore automatico, oppure i fili che alimentano una posizione potrebbero essere alimentati dai terminali di "carico" di un'altra presa GFCI. Tutto ciò che è collegato ai terminali di carico di una presa si comporta come qualsiasi cosa collegata alla parte anteriore della presa.

La pressione dei pulsanti di prova sulle prese locali o dei pulsanti sugli interruttori del pannello può interrompere in sicurezza l'alimentazione, ma un tester progettato per lo scopo è generalmente funziona meglio ed è un metodo a una fase per determinare se protetto.

* La NFPA (National Fire Protection Association) che possiede il NEC non ha autorità di contrasto. Gli stati, le contee e persino le città possono determinare quando e quale edizione e modifiche ai codici adottare. Il NEC 2020 è ora disponibile e sta lentamente iniziando ad essere adottato, ma alcuni luoghi utilizzano ancora l'edizione 2008.

È bene controllare i requisiti del codice locale, posso aggiungere 6 'a un circuito della camera da letto e non devo aggiungere la protezione da archi elettrici nel mio stato anche se il mio stato utilizza il NEC 2017 ed è uno degli stati rigorosi secondo il NEC con unA + rating abbiamo circa 26 pagine di sezioni di codice che non vengono adottate (nel codice 2017).Tra un mese o due inizierò a rivedere i miei cambiamenti statali e locali, quindi sarò pronto per il NEC 2020 quando verrà adottato in ottobre.
#5
  0
Catherine
2020-02-16 00:18:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un consiglio: di recente abbiamo cablato la nostra cucina (in una nuova estensione). Lo abbiamo fatto da soli e siamo giunti al sodo installando un interruttore GFCI / AFCI. L'interruttore è un po 'costoso, ma più economico rispetto all'installazione di singole prese GFCI / AFCI (o qualsiasi altra cosa).

#6
  0
dkehler
2020-02-16 01:03:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È probabile che il ricettacolo sia un ricettacolo diviso. Significa che la spina superiore e quella inferiore non sono collegate alla stessa "gamba" di alimentazione elettrica sul pannello (la presa avrà la linguetta spezzata che lega insieme i punti caldi superiore e inferiore). Molto probabilmente è alimentato da un cavo a tre fili (l1, l2, neutro e terra nuda). Ciò significa che una presa gfci non funzionerà in sostituzione a causa del neutro condiviso. Nelle case più vecchie questa configurazione era comune e incontrava il codice e non ha bisogno di essere aggiornata necessariamente. Se trovi l'interruttore che alimenta questa presa sul pannello, sarà (o dovrebbe essere) un interruttore bipolare, dove la maniglia dell'interruttore chiude entrambe le gambe contemporaneamente (in modo che tu non possa spegnere per errore solo 1 gamba di potenza per la scatola di giunzione)

Ciao e benvenuto a Miglioramento della casa.Grazie per la risposta;continua a farli venire.E probabilmente dovresti [fare il nostro tour] (// diy.stackexchange.com/tour) così saprai come contribuire al meglio qui.
Un circuito derivato a più fili non ha nulla a che fare con questa domanda.Il codice corrente richiede che tutti i circuiti da 120 V, 15 e 20 A entro 6 "da un sink per avere la protezione GFCI.E ha per decenni, ma se costruito prima di quel requisito GFCI non è richiesto, anche i legami di gestione non erano richiesti in passato per i circuiti di derivazione multifilo, ma devi tornare indietro di più di alcuni cicli di codice.Il codice non richiede aggiornamenti alle strutture esistenti che sono state costruite per il codice.
Un circuito derivato a più fili è rilevante per questa domanda se si tratta in realtà di una vecchia casa che è stata cablata con spine separate.Se non sono state apportate ristrutturazioni o modifiche al cablaggio, è consentito che rimanga come una presa separata e non venga aggiornato a un gfci.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...