Domanda:
Come dovremmo levigare e trattare i nostri pavimenti vittoriani?
NimChimpsky
2010-09-12 14:10:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Abbiamo recentemente acquistato una nuova casa, beh una nuova vecchia casa. Risale al 1900, abbiamo alzato la moquette e ora stiamo cercando di levigare le assi del pavimento originali esposte.

Abbiamo in programma di carteggiare leggermente il pavimento, in quanto leviga solo le imperfezioni un po 'sporche / estetiche. Il processo corretto è quello di utilizzare una carta vetrata fine e quindi eventualmente un intermedio se necessario? Utilizzeremo una levigatrice per pavimenti commerciale di grandi dimensioni.

Dopo la levigatura prevediamo che il legno sia molto più leggero e quindi avremo bisogno di macchiarlo. Quali sono le macchie migliori a base di olio / acqua / spirito?

Quante mani di mordente sono necessarie?

Dopo la colorazione è necessario applicare una vernice? Avevamo intenzione di applicare due mani di vernice trasparente. La prima mano può essere annacquata, in quanto serve per sigillare il legno?

Il nostro piano sembra buono?

Modifica

Nel caso qualcuno fosse interessato, la parola è finita.

Abbiamo utilizzato 3 mani di vernice diamantata per pavimenti ronseal. Prima dell'ultima mano di vernice trasparente abbiamo carteggiato a mano con grana fine e asciugato con un panno umido / lasciato asciugare per un paio d'ore. Questo ha eliminato una serie di segni opachi che erano presenti e causati, credo, dalla nostra levigatura leggermente imperfetta.
Quindi una cosa che non ho imparato: non aver paura della carta ruvida e davvero dando un buon ripasso alle assi del pavimento. Li abbiamo ottenuti levigati, ma c'è una sostanziale variazione di colore in cui diverse quantità di legno sono state rimosse dal processo di levigatura / livellamento, tuttavia ci piace molto questo aspetto invecchiato / invecchiato ; Dopo tutto hanno più di 100 anni.

Tre risposte:
#1
+7
ChrisF
2010-09-12 15:19:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrebbe essere meglio se non tingessi il legno.

Abbiamo verniciato i pavimenti in quasi tutte le stanze della nostra casa del 1900 circa e in ogni caso abbiamo utilizzato Ronseal Diamond Vernice dura: asciuga rapidamente e "fa quello che dice sulla latta" * - e con tre mani scurisce ancora abbastanza bene il legno.

Non lo è Non è necessario macchiare prima di verniciare e la maggior parte delle vernici non necessita di diluizione.

In un paio di stanze abbiamo macchiato le tavole, ma solo perché dovevamo sostituirne alcune e quelle nuove erano di colore sbagliato. In quelle stanze si è verificato un caso di due mani di macchie sulle assi nuove e una su quelle vecchie. Se non ci sono più, il legno diventa troppo scuro.

La cosa migliore da fare è macchiare un pezzo di cartone nelle zone con una, due e tre mani più lasciare una zona liscia, quindi verniciare. Questo ti darà un'idea di quale sarà l'effetto finale e potrai confrontare i diversi livelli di macchia l'uno contro l'altro.

D'accordo con il piano di collaudo: aiuta anche a usare lo stesso tipo di legno. La maggior parte delle case ha assi di pino o di quercia.
+1 per la stella: non ho mai saputo che fosse l'origine di quella frase!
#2
+6
Jeremy McGee
2010-09-13 01:41:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Innanzitutto, una breve nota sulla tecnica: inizia con una carta vetrata di qualità grossolana sulla levigatrice per pavimenti e procedi fino alla qualità più fine.

La qualità grossolana rimuove la vecchia finitura e livella le imperfezioni, quindi la qualità fine la rende piacevole e liscia. Se vai dall'altra parte, imprecerai sicuramente ogni volta che vedrai i solchi alla luce del sole. Risolvere questo problema significa togliere la bella nuova finitura, non è divertente.

Di passaggio, un punto ovvio con il senno di poi ma a volte mancato è quello di andare con la grana, cioè la sabbia lungo le assi, non attraverso di esse . In ogni caso la tua levigatrice si lamenterà amaramente se non lo fai.

Inoltre, dai alle assi un lavaggio incredibilmente buono prima di iniziare ad es. Sapone allo zucchero: vuoi provare a rimuovere tutto ciò che è gungy per evitare che la carta vetrata si intasi troppo spesso. Lasciar asciugare bene per almeno 24 ore.

Assicurati di noleggiare anche una "levigatrice per bordi", questo ti aiuterà a raggiungere i bordi che una levigatrice a tamburo non arriva. Se puoi, rimuovi i battiscopa (battiscopa) come poi puoi arrivare proprio sotto; fallo solo se sai che stai ridipingendo anche i muri e non ti dispiace rattoppare il legno. Inevitabilmente finirai per fare tu stesso le parti complicate intorno al telaio della porta e negli angoli a mano con un raschietto o carta vetrata, che richiede più tempo di quanto potresti immaginare.

Mentre esegui la levigatura, rimuovi tutto dalla stanza (ovviamente) e procurati dei teli antipolvere pesanti da fissare intorno alla porta. Indossare occhiali protettivi ermetici poiché questo è un processo follemente polveroso. Avrai anche bisogno di cuffie antirumore poiché anche questo è un processo follemente rumoroso.

Per quanto riguarda le macchie, è una questione di preferenze personali. Ho fatto entrambe le cose e preferisco il risultato più uniforme che dà la macchia.

Per quanto riguarda la finitura, ho utilizzato sia finiture a base di olio che a base di acqua. Entrambi vanno bene, ma quello a base di olio sembrava più ricco (non posso dire perché, non posso dire come) e ci sono voluti circa tre giorni per asciugare. Un po 'scomodo per una sala, e il nostro cucciolo ha lasciato delle belle impronte.

Segui le istruzioni sulla scatola; in generale il diradamento probabilmente non ne vale la pena, in quanto scoprirai che la seconda e le successive mani andranno comunque oltre. Ho applicato tre mani della finitura a base di olio e cinque della finitura a base di acqua, ma questo dipende dallo stato delle vostre tavole. È comodo noleggiare delle buone luci da lavoro luminose in modo da poter vedere dove sei stato, soprattutto per la seconda e le successive mani.

Ciò che è importante è che tu abbia una vernice per pavimenti, la vernice normale no resisti alla prima festa e la vernice per yacht costerà così tanto che non avrai la prima festa ...

#3
  0
Jeremy Boden
2018-05-25 22:30:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non levigerei il pavimento!

Quasi sicuramente ci sono piccoli spazi tra le assi che provocherebbero correnti d'aria.

Posiziona assi di buona qualità trasversalmente, carteggia e usa acqua a base di vernice.Non cercare di usare la macchia perché è praticamente impossibile farlo in modo uniforme.Ho usato il frassino per le nuove tavole, ma qualsiasi legno duro sarebbe bello.

Consiglio davvero pessimo!Non voterò in questo momento, ma la levigatura è necessaria per fare un buon lavoro!Ho realizzato dozzine di vittoriani, alcuni con una vernice non macchiata e alcuni con una finitura ad olio danese.Preferisco la vernice all'olio perché credo che duri più a lungo e sia più facile da rifinire.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...