Domanda:
Far funzionare un deumidificatore vicino al cemento nuovo ne causerà una cattiva polimerizzazione?
SturdyErde
2010-07-29 01:09:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho una nuova casa con alta umidità nel seminterrato. Il funzionamento costante di un deumidificatore causerà una cattiva polimerizzazione del nuovo calcestruzzo?

Quattro risposte:
#1
+10
JD Long
2010-07-29 02:12:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

1) I problemi relativi alla polimerizzazione del calcestruzzo troppo rapidamente sono quando il calcestruzzo è sottile e esposto alla luce solare diretta (ad esempio un marciapiede esposto al sole). Il cemento nel tuo seminterrato si è sufficientemente indurito per essere strutturalmente sano. La regola pratica che ho sentito è che il calcestruzzo cura l'85% nei primi 7 giorni. 10% nelle prossime 3 settimane e il restante 5% nei prossimi 20 anni.

2) Anche se il cemento fosse stato appena gettato, non saresti in grado di farlo asciugare troppo velocemente con un deumidificatore domestico. Gli umidificatori domestici possono aspirare solo 30-100 pinte (3,75 - 12,5) galloni al giorno e ciò richiederebbe che fosse collegato a uno scarico in modo da non doverlo fermare per svuotarlo. Inoltre, l'umidità dal cemento non può trasferirsi nell'aria così rapidamente.

Se hai umidità nel seminterrato che causa un'elevata umidità, il rischio di muffa dovrebbe essere la tua preoccupazione. Eseguire un deumidificatore e misurare l'umidità in ogni stanza del seminterrato. Spostare il deumidificatore secondo necessità.

Gli ingegneri ritengono che il calcestruzzo sia completamente stagionato dopo 28 giorni. (Da qui la statistica della forza di 28 giorni sulle specifiche del calcestruzzo.) In realtà, non smette mai di polimerizzare, ma è una relazione geometrica inversa.
#2
+1
dag729
2010-07-29 01:42:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non solo non danneggia, ma aiuta anche il calcestruzzo ad essere più solido in meno tempo: ho usato la stessa tecnica aggiustando un basamento molto umido. I risultati sono stati sbalorditivi (anche la quantità di acqua drenata che ho dovuto far cadere è stata tale!).

#3
+1
Eric Petroelje
2010-07-29 01:15:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No, non me ne preoccuperei. Il calcestruzzo dovrebbe essere più o meno a piena resistenza entro 30 giorni dalla posa, ma continuerà a polimerizzare per circa un anno.

Grazie per le informazioni ... Sono più curioso di sapere che "anno o giù di lì" fa parte della risposta a questo punto.
@SturdyErde - Il calcestruzzo polimerizza perfettamente anche in ambienti a bassa umidità, che è essenzialmente ciò che stai creando mettendo un deumidificatore lì sotto.
#4
  0
Brian
2010-07-29 01:11:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quanto è nuova questa casa? Il calcestruzzo dovrebbe asciugare entro pochi giorni. In effetti, probabilmente non vivresti in casa se le fondamenta non fossero curate adeguatamente.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...