Domanda:
L'interruttore di circuito da 20 A non è scattato
MJCallinall
2019-12-25 13:52:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho chiesto a un elettricista di installare una presa duplex GFCI da 20 A dedicata e un interruttore automatico da 20 A (entrambi forniti dal cliente) due anni fa. La presa è direttamente sotto la scatola del pannello. Proprio questo mese, ho erroneamente azionato un aspirapolvere da 12 A, una stufa da 12,5 A (al massimo calore), una ventola da 1/2 A (alla massima velocità, un purificatore d'aria e tre lampade a LED, allo stesso tempo, spente. di quella presa per pochi minuti. Sono 26 ampere, o il 130% della corrente nominale.

Secondo la tabella di Waytek del "tempo di intervento rispetto alla percentuale della corrente nominale", dovrebbe essere scattato da qualche parte tra 100 secondi (un min 40 sec) e 1000 secondi (16 min 40 sec). È un intervallo troppo grande per me. E il grafico era troppo difficile da interpretare per me. In ogni caso, non è scattato. Quanto tempo dovrebbe avere scattata prima di inciampare?

Di che marca / modello è l'interruttore in questione?
Se vuoi davvero conoscere l'effettivo assorbimento della tua varietà di apparecchi, procurati un amperometro a pinza (noto anche come misuratore a pinza).Come altri, dubito che il tuo pareggio sia alto come la matematica potrebbe suggerire.
ThreePhaseEel ... È un Square D HOMC30UC.È stato installato nel 2015 da un altro elettricista.
AD ... Da allora mi è venuto in mente di usare il mio contatore elettrico "KILLAWATT" per misurare l'amperaggio dei miei dispositivi, e poi sommarli.Hai ragione, i valori di amperaggio sulle targhette delle specifiche dell'apparecchio sono sopravvalutati.
Cinque risposte:
#1
+20
John Zwinck
2019-12-25 14:23:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tempo infinito.

Il tuo aspirapolvere da 12 ampere è probabilmente etichettato in base alla corrente massima che può assorbire (per essere sicuro, guarda le sue specifiche elettriche piuttosto che la grande etichetta di marketing che alcuni produttori mettono anteriore per rendere potente il suono dell'aspirapolvere). È improbabile che stia effettivamente assorbendo 12 ampere in quel particolare momento. Se fosse assorbito diciamo 8 ampere, forse il carico totale era più vicino a 22-23 ampere.

Se il carico totale fosse di circa il 10-15% sopra il valore nominale dell'interruttore, ci si aspetta che non lo sarebbe viaggio. Gli interruttori automatici sono classificati per la corrente che permetteranno sicuramente un periodo illimitato, e c'è una certa tolleranza in più a seconda della temperatura ambiente (più caldo è l'interruttore, minore sarà la tolleranza sopra la corrente etichettata). Possiamo supporre che la temperatura ambiente fosse inferiore a 20 ° C da quando stavi usando la stufetta, e questo dà circa un "bonus" del 5% alla corrente prima che l'interruttore scatti.

Se per qualche motivo vuoi farlo assicurati che non sia possibile assorbire 22 ampere su quel circuito, dovresti probabilmente installare un interruttore di circuito da 15 amp. Ma poiché si tratta di un lavoro recente svolto da un elettricista e la presa è vicino all'interruttore, è improbabile che sia motivo di preoccupazione. Ma assicurati che anche la ciabatta collegata alla presa abbia una potenza nominale di 20 ampere (o che tu stia utilizzando due ciabatte separate con i propri interruttori da 15 amp).

I riscaldatori spaziali anche al massimo si accenderanno e spegneranno, il mio lo fa comunque.
Per il vuoto in particolare, spesso usano motori DC, che assorbono più corrente quando non sono in movimento.12 ampere possono essere il pareggio a velocità di stallo.
La maggior parte degli aspirapolvere utilizza anche più amplificatori se il vano della spazzatura si riempie di più
"più caldo è l'interruttore, minore sarà la tolleranza sopra la corrente etichettata" Interessante.Citazione?(Non dubitare, solo interessato a dettagli come il tasso di caduta.)
John Zwinck ... È un aspirapolvere da 12 amp secondo le specifiche elettriche dell'aspirapolvere.Poiché la mia camera da letto è un punto freddo, la temperatura scende al di sotto dei 20 ° C (68 ° F).Quindi, la stufetta.La tua idea di "bonus del 5%" potrebbe spiegare alcuni dei motivi per cui non è scattato.Passare a una presa da 15 amp è un'idea che terrò in mente.Probabilmente ciò porterebbe a fastidiosi inciampi.Per quanto riguarda le prese multiple, ho collegato la stufetta a una delle due prese e l'aspirapolvere, il purificatore d'aria e una prolunga
John Zwinck ... ho postato per sbaglio una risposta incompleta! ... (questa è la seconda parte) ... La stufetta era collegata alla sua presa, il purificatore d'aria, il ventilatore e l'aspirapolvere erano collegati a una di quelle tre vieprese plug-in nell'altra presa.Ho fatto un errore.Le luci erano effettivamente collegate a un'altra presa su un altro circuito.Quindi era più vicino a 25 2/3 amperaggio.Quello che sto dicendo è che non ho usato una "ciabatta".
@bishop uno dei meccanismi di scatto in un moderno interruttore è una striscia bimetalica che si riscalda quando la corrente lo attraversa, questo lo fa piegare.Una volta che si piega abbastanza, colpirà un grilletto di rilascio che farà scattare l'interruttore.L'altro meccanismo è un solenoide che colpisce lo stesso grilletto quando passa una corrente elevata.
Re "Hotter the breaker" https://www.se.com/us/en/download/document/0100DB0101/
#2
+12
Retired Master Electrician
2019-12-25 22:05:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Trovo interessante che tu abbia cercato la valutazione dell'interruttore sul tavolo di Waytek ma non abbia utilizzato un ampliometro per verificare il tuo reale utilizzo dell'amperaggio sul circuito.

Molti produttori di elettrodomestici pubblicizzano l'amperaggio o la potenza di un dispositivo perché credono che attiri gli acquirenti. Eppure abbiamo costantemente scoperto che la loro pubblicità non regge.

Prova a simulare le stesse condizioni su quel circuito con un amplificatore (amp meter) collegato. Sarebbe meglio se fosse il tipo che registra i minimi, i massimi e la media. Quindi abbiamo una misurazione accurata di ciò che sta realmente accadendo sul circuito e possiamo quindi confrontarlo con i grafici di viaggio.

Buona fortuna e buone feste

Anche se probabilmente non è un problema qui, è possibile che la corrente totale consumata da diversi tipi di carichi reattivi e induttivi possa essere inferiore alla somma delle singole correnti perché i carichi reattivi riportano la potenza nella rete durante una parte di ogni ciclo;se altri carichi consumano energia in quei momenti, parte della loro potenza può essere fornita dai carichi reattivi.In un caso estremo, se si avesse un carico quasi puramente capacitivo in parallelo con uno puramente induttivo, la corrente totale potrebbe essere * inferiore * alle singole correnti.
Elettricista in pensione ... Da allora mi è venuto in mente di misurare gli amplificatori dei miei apparecchi usando il mio contatore elettrico "KILLAWATT".Parte di ciò che deve essere preso in considerazione è che il mio purificatore d'aria utilizza 1/2 amp in meno quando non è in "modalità turbo" (cosa che non era).Questi valori di amplificazione sugli apparecchi presuppongono che il dispositivo funzioni alla massima potenza.Ho collegato gli apparecchi al KILLAWATT e poi li ho aggiunti.Gli amplificatori totali erano solo di circa 21 amp.Sembra che le correnti nominali elencate sulle targhette delle specifiche del dispositivo (non l'hype pubblicitario) siano ancora sopravvalutate.E non li ho eseguiti per 16 minuti.Mistero risolto!
#3
+8
manassehkatz-Moving 2 Codidact
2019-12-25 21:47:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

15 ampere o 20 ampere su un circuito tipico non è un numero magico critico. I fili (14 AWG o 12 AWG) possono effettivamente trasportare molta più corrente. La preoccupazione è il calore . Il codice elettrico si basa sulla comprensione di quanto calore, per quanto tempo, rappresenta effettivamente un problema. Sebbene non si debbano spingere i limiti, viene creato un eccesso occasionale, motivo per cui gli interruttori sono progettati con queste curve di intervento. Un cortocircuito è pericoloso e provoca un intervento immediato. E un guasto a terra può essere estremamente pericoloso, quindi i GFCI sono progettati per intervenire molto velocemente.

Detto questo, ci sono stati alcuni interruttori di circuito mal progettati / approvati in modo fraudolento che non scattano quando dovrebbero. Se hai Federal Pacific o Zinsco, google per maggiori dettagli.

Manassehkatz-Reinstate Monica ... La mia scatola dell'interruttore era una Square D che avevo installato nel 2015. Ho dato il numero di modello esatto a un altro poster che me l'ha chiesto.L'interruttore in questione era anche un quadrato D.Credo che la tua spiegazione, oltre al fatto che ho scoperto che l'amperaggio non era così alto in primo luogo dopo averli misurati con il mio contatore elettrico KILLAWATT (come ho spiegatoa RME) il miglior aiuto per spiegare il mistero.
M-RM ... Ancora una volta ho accidentalmente premuto "invia" ... (Questa è la seconda parte) ... Mi rendo conto di: FPE e Zinsco panel box.In effetti, la mia attuale scatola del pannello ha sostituito una scatola FPE nel 2015. Il problema è che quasi tutti gli appartamenti nel mio edificio a tre piani hanno ancora le loro scatole FPE originali installate nel 1977. Ho detto ai miei vicini vicini del pericolo.Ma l'apatia regna!È possibile modificare o eliminare questi post di commento.
@MJCallinall Per qualche motivo a me sconosciuto, puoi modificare i tuoi commenti solo per 5 minuti.Ma puoi sempre eliminare i tuoi commenti.Cordiali saluti, a volte i commenti scompaiono magicamente: ciò accade quando un moderatore decide di spostare un batch in Chat (che la maggior parte delle persone non usa) o li elimina come obsoleti (ad esempio, incorporati in Domande o Risposte in qualche modo) o comenon incentrato sulle domande e risposte (ad esempio, come questo commento una volta letto).
@MJCallinall Aha!Un'altra delle misteriose decisioni di progettazione del sistema SE.Se passi il mouse sui tuoi commenti, dovrebbe apparire un "Elimina" rosso accanto al timestamp ("11 minuti fa", ecc.).Fare clic su "Elimina".
#4
+5
Sherwood Botsford
2019-12-26 01:14:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Già alcuni aspetti positivi:

Ma un numero significativo di interruttori nella produzione recente non riesce a soddisfare lo scatto standard con il 130% della corrente nominale. Gli stablok federali e i loro knockoff cinesi sono i peggiori.

https://inspectapedia.com/electric/Circuit_Breaker_Failures.php

enter image description here

ITE e Murray, accidenti!Entrambi fanno ora parte di Siemens.
@Harper-ReinstateMonica ITE non sembra così male, ma Murray sembra che il centro sia molto al di sopra del massimo.deve inciampare!
#5
+2
Harper - Reinstate Monica
2019-12-27 02:21:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se ho ragione, Waytek fornisce interruttori per autoveicoli.

Gli interruttori di rete sono abbastanza diversi. Hanno un intervento magnetico (istantaneo) per sovraccarichi estremi. E un viaggio termico per sovraccarichi minori. La modalità di scatto termico serve a proteggere i fili dalla fusione.

Il viaggio termico deve intervenire (eventualmente) al 135% del valore nominale, al fine di ottenere un elenco UL.

Inoltre, il viaggio termico è influenzato dalla temperatura del pannello.

Tuttavia sospetto che il tuo carico effettivo fosse leggermente inferiore a 26A. Stai indicando le valutazioni di targa, le prestazioni effettive potrebbero essere inferiori.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...