Domanda:
Perché le trame delle toppe del muro a secco non corrispondono alla stanza?
auujay
2010-08-30 19:12:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Recentemente ho ristrutturato una camera da letto e installato un nuovo muro a secco. Abbiamo dipinto le pareti e il soffitto con vernice piatta (poiché questa si trova nella camera da letto principale e dovrebbe "nascondere" le imprefezioni meglio delle finiture lucide). Ma poi abbiamo avuto alcuni "schiocchi delle viti" nel soffitto dove le viti del muro a secco iniziarono a uscire (a causa del legno che supportava l'essiccazione del muro a secco o della scarsa installazione da parte mia). Ho deciso di fissare le viti aggiungendo nuove viti per tenere il muro a secco contro i travetti e ho rimosso le vecchie viti o avvitato più a fondo nel muro a secco. Poi ho rattoppato i buchi e ridipinto.

Ho pensato che stavo usando la stessa vernice e avevamo messo la mano iniziale un mese prima i percorsi sarebbero stati invisibili. Il colore è un abbinamento perfetto (dopotutto è la stessa vernice) ma la "finitura" è tutta sbagliata. Alla luce artificiale o guardando da un angolo puoi ancora vedere chiaramente le macchie. C'è qualcosa che posso fare per ottenere questo risultato uguale? Sta succedendo tutto perché la mia vernice è lo "smalto piatto" e non un guscio d'uovo o semilucido?

La mano iniziale sui muri (prima della riparazione) è stata eseguita con un rullo mentre la vernice è finita le toppe sono state fatte con un pennello. Tuttavia non penso che abbia fatto la differenza perché non ci sono tratti di pennello visibili e la differenza non è dove si trova la nuova vernice (un'area più grande delle toppe) ma solo l'area rattoppata / levigata.

Se non hai innescato il cerotto, una seconda o una terza mano dovrebbe aiutare. Applicare anche le mani successive utilizzando un rullo, non un pennello.
Tre risposte:
#1
+8
Mike Powell
2010-08-30 20:37:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipingere con un rullo lascia una texture tipo "buccia d'arancia" che non puoi abbinare esattamente con un pennello. Quando hai spennellato la nuova vernice, la trama a buccia d'arancia nelle aree non levigate si è appena telegrafata attraverso la tua nuova vernice spazzolata, ma le parti levigate non avevano tale struttura di base, quindi sembrano visibilmente più levigate.

Per risolvere questo problema Ripasserei le tue toppe con un piccolo rullo e dovresti ottenere la stessa lucentezza e consistenza della vernice originale.

Anche durante il taglio, uso un pennello per farlo entrare bene nell'angolo, quindi ci ripasso con un rullo per abbinare il resto del muro.
#2
+3
Jeff Widmer
2010-08-30 20:37:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La differenza nella trama è perché originariamente era stato usato un rullo e poi stai dipingendo la toppa con un pennello. Usa un rullo sulla seconda mano e noterai che la trama corrisponderà esattamente. Questo è uno dei motivi per cui ti viene detto di tagliare prima i bordi con un pennello e poi stendere il resto del muro ... perché se lo fai al contrario, finirai con un pennello area di larghezza lungo tutti i bordi con una texture diversa.

#3
+2
Doresoom
2010-08-30 20:03:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai dipinto solo una mano sulle macchie o due? Ho notato differenze di texture quando rattoppo qualcosa tra la prima e la seconda mano. Un'altra cosa che potresti provare è innescare prima la patch e poi dipingere.

Ho una mano sopra le toppe. Proverò ad aggiungere un secondo e vedere se questo aiuta affatto.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...