Domanda:
Perché la mia casa si riscalda, anche quando fuori fa fresco?
conman
2019-08-19 17:33:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Riepilogo

La domanda dice praticamente tutto. Probabilmente è ridicolmente facile rispondere. Fuori fa freddo ma so che la mia casa si sta riscaldando perché il mio condizionatore si accende periodicamente. Ho avuto questa esperienza in più case, quindi presumo non sia solo causato da una sorta di problema una tantum con un condizionatore o un termostato. Sembra strano e mi piacerebbe capire perché succede così che forse in futuro posso rendere la mia casa più efficiente dal punto di vista energetico.

Maggiori dettagli

Sono una vita- da lungo tempo residente in Florida e ho avuto questa esperienza in alcune case. Ho notato che anche quando fuori fa più freddo che dentro (diciamo che l'aria condizionata è impostata su 80 ° F (27 ° C) e il tempo è 76-78 ° F (24-26 ° C) fuori), la mia aria condizionata è ancora viene eseguito periodicamente durante il giorno. Nota che la risposta ovvia è "Apri le finestre", ma per coloro che non lo conoscono di solito c'è l'80% -90% di umidità all'esterno e anche 76 ° F (24 ° C) non è piacevole all'80% una ricetta per la muffa, che è stato un problema per me). Fondamentalmente, ci sono solo 1 o 2 mesi dell'anno in cui è sia fresco e abbastanza asciutto da aprire le finestre in Florida (IMO).

In questo senso avere l'aria condizionata correre periodicamente non è effettivamente una follia, principalmente solo per mantenere bassa l'umidità. Tuttavia, mi sembra ancora strano che se l'aria condizionata dovesse attivarsi (ovvero la casa si sta riscaldando) se è 2-5 ° F (1-3 ° C) più fresca all'esterno della temperatura, ho l'AC impostata a.

Mi rendo conto che probabilmente questo dipende dalla casa, ma negli ultimi dieci anni ho vissuto più o meno nello stesso "tipo" di casa: struttura in legno, isolamento in soffitta, finestre a vetro singolo e pochi alberi intorno a fornire ombra per la casa (anche se certamente non abbastanza per ombreggiare l'intero tetto).

Presumo che questo sia un segno di alcune inefficienze generali nel riscaldamento della casa -progettazione-isolamento. Perché la mia casa potrebbe surriscaldarsi anche quando fuori fa freddo?

Il tuo termostato (che controlla l'aria condizionata) non sa quale sia la temperatura * esterna *, sa solo qual è la temperatura * interna * nel luogo specifico in cui è installato.Se la temperatura che misura è superiore al setpoint selezionato, comanda all'AC di funzionare per ridurre la temperatura * all'interno *.
@brhans Bene, certamente.Ma presumibilmente la più grande influenza sulla temperatura all'interno di casa mia è la temperatura fuori casa mia.Se fuori fa più fresco, presumibilmente la mia casa dovrebbe rinfrescarsi durante il giorno, non riscaldarsi, e quindi il mio condizionatore non dovrebbe avere motivo di correre.
Il mio sospetto personale è che il flusso solare diretto sul mio tetto stia riscaldando la soffitta (riferimento: le soffitte sono calde) e quindi quello che sta succedendo è che uno scarso isolamento in soffitta sta permettendo al calore della mia soffitta di riscaldare la casa più velocemente dil'aria fresca dall'esterno penetra nelle mie finestre / pareti.
Può essere vero o no, ma in entrambi i casi è irrilevante.Il tuo termostato non "sa" qual è la temperatura esterna .. Tutto quello che "sa" è che la temperatura che sta misurando è superiore al setpoint che hai impostato, quindi fa funzionare l'aria condizionata.
@brhans lol, sì, in effetti - sono ben consapevole di come funziona un AC.Non sto letteralmente chiedendo perché il mio condizionatore si accende.Sto chiedendo perché la mia casa si sta riscaldando anche quando fuori fa freddo.
Sembra che tu voglia dirci qualcosa sul tuo isolamento (tipo, quantità) e altri aspetti della tua casa se cerchi opinioni in merito.Quello che descrivi è perfettamente normale e previsto, essendo le leggi della fisica quello che sono.Se stai cercando modi per migliorare la situazione, rivedi per aggiungere dettagli.
@isherwood Attualmente sto solo cercando di capire cosa sta riscaldando la mia casa quando fa freddo.Sembra che ci siano un paio di suggerimenti sul fatto che sia la soffitta.Questa era anche la mia ipotesi, e sebbene in retrospettiva questa sembra l'unica risposta possibile, non ero veramente sicuro, da qui questa domanda.Certamente non mi aspetto che tu faccia ipotesi sulla mia soffitta senza ulteriori dettagli, ma "La tua soffitta sta riscaldando la tua casa" (ovvero quello che ha detto Jack) è sicuramente una risposta utile alla mia domanda.
@conman L'anno scorso ho installato un ventilatore per tutta la casa.Si sfoga in soffitta, quindi quando fa freddo, apro le finestre e accendo il ventilatore.Aspira aria in casa e raffredda la soffitta.Ho dovuto installare 13 intradossi aggiuntivi nelle vigilie ma ne è valsa la pena.
Oltre alle risposte che indicano che l'interno potrebbe surriscaldarsi, considera anche che l'hardware / software di * gestione dell'isteresi * nel tuo sistema di controllo potrebbe essere configurato in modo errato.
[Si chiama *** economizzatore ***] (https://diy.stackexchange.com/questions/71980/hvac-system-that-pulls-in-cold-air-from-outside) ... nessunoli ha.È una presa d'aria fresca automatizzata esattamente per quello che descrivi;tira dentro l'aria esterna quando è economico farlo.
@Kat Grazie, è un buon suggerimento.C'è ancora qualche accenno all'aria condizionata semplicemente perché è così che so che la mia casa si sta riscaldando, ma in effetti il riscaldamento della casa quando fa freddo è la parte della domanda che mi interessa.
@Mazura Questa domanda duplicata non mi aiuta affatto, sfortunatamente.Come ho detto nella domanda, non mi interessa aspirare aria esterna a causa dell'elevata umidità.Sospetto che un economizzatore sarebbe quasi inutile in Florida.
Non c'è niente da "fare" qui;è una questione di fisica.VTC ritirato per aver cambiato il titolo, ma non +1 perché non c'è obiettivo.
Facile: perché stai seduto davanti al computer tutto il giorno, leggendo StackOverflow.
Potresti aver notato una gigantesca esplosione termonucleare nel cielo sopra di noi ... a circa 150 milioni di km di distanza ...
"Presumo che questo sia un segno di alcune inefficienze generali nella progettazione dell'isolamento termico della mia casa. Perché la mia casa potrebbe riscaldarsi anche quando fuori fa freddo?"Potrebbe effettivamente essere un segno del contrario, la tua casa è ben isolata e fonti di calore interne, computer, luci, macchine per il caffè, persone, ecc. Stanno riscaldando l'interno.Forse se la tua casa fosse meno ben isolata e con perdite d'acqua, rimarrebbe più fresca nelle giornate fresche.
Sette risposte:
#1
+60
Harper - Reinstate Monica
2019-08-19 21:34:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Incontra il guadagno solare

Per l'esempio più vivido di guadagno solare, siediti in macchina con tutto spento: aria condizionata spenta, ventilatore spento, finestrini chiusi, porte chiuse. Non puoi . Il tuo corpo ti costringerà ad aprire una porta o qualcosa del genere perché diventerà insopportabilmente caldo in pochi minuti.

Se fosse sempre notte, o se la tua casa fosse completamente in ombra, questo non sarebbe un problema. Tuttavia, la tua casa è esposta al sole e ciò significa che viene riscaldata attivamente da circa 100 watt (300 BTU / h) per piede quadrato (circa 1 KW / m²).

È davvero un piede quadrato rivolto direttamente al sole, quindi sarà meno se non sei all'equatore a mezzogiorno ... ma anche i muri contano, quindi è una specie di lavaggio. La riflettività del tetto e delle pareti aiuta. Quindi diciamo che, tutto sommato, il 50% riesce.

Questo è il motivo per cui un'auto con 4,5 m² di cabina si riscalda così velocemente: assorbe 2400 watt / 8000 BTU / ora di calore. Questo è il potere calorifico di un forno. Questo è il motivo per cui lasciare un bambino in macchina è così serio. Non sto equiparando una casa a un'auto, sto solo sottolineando che il guadagno solare non deve essere ignorato o ignorato, ed è sicuramente il tuo carico n. 1 con un ampio margine, forse anche un ordine di grandezza.

Quindi, la tua casa di 93 m² (1000sf) sta assorbendo 50.000 watt di calore, o circa 150.000 BTU / ora, dal guadagno solare.

Sì, questa è una quantità di energia stupidamente grande. Peccato che non possiamo sfruttarlo per qualcosa, eh? :)

L'isolamento lo rallenta . Ma lo rallenta solo. Dato abbastanza tempo, riesce ancora a passare.

La "massa" termica funziona sia a favore che contro di te. La massa termica all'interno dell'involucro isolante aiuta la tua casa a resistere alle variazioni di temperatura. Tuttavia la massa termica all'esterno dell'involucro isolante (tetto, travetti, ecc.) È stata riscaldata dal sole tutto il giorno, ha raggiunto i 120-140F (50-60 ° C) e mantiene quel calore per alcune ore dopo il tramonto. Ciò significa che il suo calore elevato sta ancora cercando di spingere attraverso l'isolamento anche dopo che il sole è tramontato . Al contrario al mattino, anche con pieno sole, si ottiene un po 'di sollievo prima che il tetto e le travi si riscaldino.

Almeno è più efficiente ...

La tua unità A / C si scambia con l'aria e, nel tuo caso, stai dicendo che il dissipatore di calore definitivo è più freddo di quello che sta raffreddando . Ciò offre un vantaggio a una pompa di calore; sta spingendo il calore "in discesa". Puoi controllarlo con un monitor del carico (se la durata del ciclo non lo rende ovvio), ma probabilmente non stai usando la stessa potenza di una giornata di aria calda.

È anche meglio , ovviamente, per scambiare calore con l'acqua sotterranea. Ma questa è un'unità più specializzata.

Per aggiungere all'unità AC in funzione quando fuori fa più freddo, questo è in realtà il modo in cui i dissipatori di calore vogliono funzionare.Vogliono spostare il calore in un luogo più freddo, in modo da poter raffreddare maggiormente il refrigerante.Quando fuori fa caldo, il refrigerante non può raffreddarsi, quindi non rimuove tanto calore dalla tua casa come quando fuori fa più freddo.
Questo è molto fuorviante.Certo, ogni piede quadrato della tua casa riceve una tonnellata di calore dal sole, così ogni * altro * piede quadrato del lato della terra illuminato dalla luce del giorno.Non si riscaldano a temperature simili a quelle di un forno perché irradiano calore * lontano * molto vicino alla stessa velocità e la potenza di riscaldamento netta è molto più piccola (o negativa, nel tardo pomeriggio).In assenza di altri effetti che * catturano * il calore, il sole riscalderebbe l'interno della casa alla stessa esatta temperatura dell'esterno.
@hobbs quindi secondo la tua teoria, * proteggere la terra * una casa non dovrebbe fare molto poiché i tetti e la terra dovrebbero essere equivalenti.Non è vero.Anche molti terreni * diventano * molto caldi.Esempi sono il deserto, le superfici stradali, ecc. Ciò che aiuta la maggior parte delle altre superfici è la massa profonda: a nessuno importa se la strada e 2 piedi di massa sotto la strada si surriscaldano.Inoltre, dove il suolo è ricoperto di vegetazione e irrigato, lo sporco può fare due cose che i tetti non possono: assorbire energia tramite la fotosintesi e utilizzare il calore latente di vaporizzazione dell'acqua.Il tuo confronto tra "tetti" e "ogni altro piede quadrato di terra" non regge.
L'isolamento non rallenta il calore - a causa dei cicli di temperatura giornalieri, quel rallentamento si traduce anche nel reindirizzare il calore.Durante il giorno, potresti avere una temperatura domestica di 75 ° F, una temperatura del tetto di 120 ° F e una temperatura esterna di 95 ° F: il calore dal tetto fluirà all'interno più facilmente che all'esterno.Quando il sole tramonta, la tua casa è ancora a 75 ° F, il tetto ora a 110 ° F e all'esterno ora a 60 ° F - il calore dal tetto si sposta all'esterno più facilmente che all'interno. L'isolamento riduce la quantità totale di energia termica che entra nell'edificio, non lo fa 't solo rallentare.
Sono d'accordo che questo sia fuorviante ... la tua macchina è molto vicina a una serra, si spera che la tua casa no.
Mi sono spesso chiesto se valesse la pena avere un "doppio tetto" in posti come la Florida.Con questo intendo avere un secondo strato di rivestimento separato dalla casa di un pollice o giù di lì con uno sfiato sulla cresta e prese d'aria del soffitto.Il guadagno solare sul tetto superiore dovrebbe quindi far fluire l'aria tra i due strati e contribuire a tenerlo lontano dalla struttura.
@user3067860 Per niente fuorviante.La maggior parte delle case ha finestre e tutti i raggi di luce che entrano nella casa vengono catturati e per lo più convertiti in calore.Questo è in aggiunta al calore che si irradia dalla struttura.Molte case non sono progettate pensando al riscaldamento passivo del sole: l'imprenditore non paga la bolletta dell'aria condizionata e molti / la maggior parte degli acquirenti di case non ne comprende l'impatto.
@Harper Cavillo con l'ultima sezione.Se l'aria condizionata funziona quando fuori fa freddo, deve lavorare sodo quando fuori fa caldo.Immagino anche che aprire le finestre raffredderà le cose più rapidamente (gratuitamente) soprattutto se ci sono finestre basse e alte sulla struttura.L'umidità è lo svantaggio di questo.
@hobbs "In assenza di altri effetti che catturano il calore" Ed è esattamente quello che fa una casa.Prendiamo, ad esempio, una grande finestra panoramica sul lato sud di una casa che non è riparata dal sole.All'interno, c'è una luce intensa che fluisce dentro, ma se ti trovi fuori, l'interno sembra buio.Il motivo è che quasi nessuno dei raggi che entrano viene riflesso.È quasi una cattura perfetta.La cavità della casa si comporta come un [corpo nero] (https://en.wikipedia.org/wiki/Black_body).Nei climi freddi, questo effetto viene utilizzato per riscaldare le case in inverno sfruttando il sole.
@hobbs [Maggiori informazioni sul riscaldamento solare passivo.] (Https://en.wikipedia.org/wiki/Passive_solar_building_design)
Come floridiano, non ho bisogno del riscaldamento solare passivo.Dov'è il mio raffreddamento solare passivo: p (sì, lo so che è una contraddizione di termini).Sarei tentato di costruire una casa solo per poterla costruire con un design più efficiente dal punto di vista energetico che si raffredda automaticamente nelle giornate estive ...
@conman Progettare cose in modo da evitare il guadagno solare in estate è l'obiettivo principale in Florida, ad es.grandi sporgenze sul tetto per ombreggiare le finestre.La seconda immagine in [questo articolo] (https://www.wbdg.org/resources/passive-solar-heating) mostra una casa da qualche parte dove crescono le palme con un esempio di progettazione che utilizza piante.L'energia solare può essere utilizzata per creare un effetto camino o [effetto camino] (https://en.wikipedia.org/wiki/Stack_effect) che può attirare aria fresca attraverso la casa ma con l'umidità in FL, i pannelli solari che guidano ACpotrebbe essere la strada da percorrere.
Penso che il punto che @hobbs ha cercato di fare è che c'è * un po '* di raffreddamento radiativo da ogni superficie esterna, tramite la radiazione del corpo nero.Calcolare * solo * la potenza in entrata per area senza considerare il bilancio energetico è fuorviante.La luce che colpisce l'esterno di una casa riscalderà l'esterno e quel calore può irradiarsi e condurre e convogliare senza che la maggior parte di esso conduca all'interno.Le cose si scaldano, ma non come un forno.Sì, ha senso essere consapevoli della grande quantità di energia che entra (o potrebbe entrare attraverso le finestre), e quindi perché le finestre sono così importanti.
@PeterCordes Da nessuna parte nella risposta c'è una casa rispetto a un forno.Un'auto viene confrontata con un forno in un "vivido esempio di guadagno solare".La risposta non afferma che le auto e le case sono le stesse.
Esattamente, presento l'esempio dell'auto solo per illustrare la spaventosa potenza del guadagno solare, che non deve essere scherzato, né con le braccia o congedato, ed è in realtà un ordine di grandezza superiore agli altri guadagni a cui si pensa normalmente.Vivo in un clima temperato ma desertico con un'esposizione occidentale e un budget energetico per tutta la casa di 3600 W, quindi le mie estati e le mie cadute sono una battaglia quotidiana e campale con il guadagno solare.[Questo ragazzo lo capisce] (https://diy.stackexchange.com/questions/171669/storing-comsumable-dry-goods-in-your-car-in-the-summer) ...
@hobbs ovviamente anche il sole riscalda l'aria interna della casa, che, contrariamente all'aria esterna, non ha dove andare, soprattutto se le finestre sono chiuse a causa dell'aria condizionata
Accetterò la saggezza di Internet qui (ovvero la maggior parte dei voti positivi), anche se per essere onesti non sono sicuro di dire che non vale la pena preoccuparsi.Potrebbe essere la norma, e l'AC è ovviamente pensato per questo, ma considerando quanto quel guadagno solare probabilmente contribuisce al costo della mia elettricità ogni estate ...
@hobbs In realtà penso che gran parte del motivo per cui non si riscaldano a temperature simili a un forno sia la convezione ... il pensiero principale che ricordo dalla mia lezione di meteorologia introduttiva al college è che a parità di condizioni, la temperatura in un vento ventosola giornata sarà più bassa (in una stazione di terra) poiché l'aria riscaldata vicino al suolo si mescola con l'aria superiore.
@conman buon punto, modificato.Non volevo dire che fosse banale, ma non così grave come spingere il calore verso l'alto nell'aria più calda di casa tua.
"Quindi diciamo, tutto sommato, il 50% riesce."Sarei interessato a vedere prove a sostegno di tale stima.Perché il 50%, non il 5% o lo 0,5%?
#2
+36
Machavity
2019-08-19 18:00:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché hai fonti di calore interne

Ci sono molte ragioni per cui la tua casa diventerà più calda della temperatura esterna, ma questa è l'unica più grande.

  • il corpo umano produce fino a 400 BTU (422 kJ) l'ora in un dato momento, equivalenti a 117 W.
  • Il tuo frigorifero può emettere quasi 500 BTU (528 kJ) all'ora (147 W).
  • Un televisore può utilizzare circa 20-30 watt o circa 70-100 BTU l'ora
  • Stufe e forni aggiungi BTU variabili, ma non eseguirli costantemente

Aggiungi tutti questi e scoprirai che la tua casa raggiunge la temperatura necessaria per iniziare, anche se fuori fa più freddo

Non sono sicuro del motivo per cui né il frigorifero né io ho pensato a me, lol!Lavoro da casa e facciamo scuola a casa, quindi ci sono letteralmente 7 persone a casa tutto il giorno ... in retrospettiva potrebbe non essere nemmeno colpa mia ...
Ho difficoltà con l'idea che pochi corpi e apparecchi contribuiscono a qualcosa di simile al calore prodotto dal guadagno solare.Sicuramente è un fattore, ma minore.
@isherwood I miei pensieri esattamente.La semplice chiusura delle persiane durante il giorno può avere un impatto enorme.Molto dipende dalla posizione / dimensione delle finestre e se il tetto ha una sporgenza maggiore, ma è una probabile fonte del problema.
Questi sono tutti veri, ma probabilmente piccoli contributori rispetto al sole.
BTU per cosa?
Non dimenticare la lavatrice e l'asciugatrice, chiunque faccia una doccia calda, qualsiasi * altro * dispositivo elettronico che hai seduto, ecc.
Ho cercato questa strana unità BTU e qui non ha senso.
@Nobody Non capisco cosa stai dicendo.Puoi chiarire?
BTU non è una misura di energia, non di potenza?
@Vaelus Sì, ma anche qui sto cercando di fare un confronto tra mele e mele.[I condizionatori d'aria sono classificati in BTU.] (Https://www.consumerreports.org/window-air-conditioners/how-to-size-a-window-air-conditioner/) Sto cercando di offrire un importo approssimativodi BTU in AC è necessario compensarlo.
Ciò non può essere fatto senza considerare quanto tempo ci è voluto per produrre tanta energia.Sospetto che i condizionatori d'aria stiano abusando della notazione e invece intendono BTU per unità di tempo standard non specificate.Poiché gli esseri umani e gli elettrodomestici producono continuamente calore, dovresti confrontare le unità di potenza, come watt o BTU all'ora.
@Vaelus, Per https://en.wikipedia.org/wiki/British_thermal_unit#As_a_unit_of_power: Quando viene utilizzato come unità di potenza per sistemi di riscaldamento e raffreddamento, Btu per ora (Btu / h) è l'unità corretta, sebbene spesso sia abbreviata insolo "Btu".
@Machavity L'unità corretta per ciò che stai descrivendo è il Watt con l'abbreviazione W, che è un'unità di potenza.BTU è un'unità storica per l'energia, non per il potere.Come già descritto in altri commenti rispetto al mio originale.
@isherwood Qualche esperienza aneddotica qui, ma 2 persone in una stanza singola con 2 computer (4 monitor) e tutte le riparazioni (mouse, tastiera, ecc.) Possono riscaldare la nostra stanza a circa 83-84 gradi, nonostante una finestra aperta al piacevole72 meteo.
Concordato.Nel mio "ufficio di casa" ho 4 monitor, 2 computer, 2 dischi rigidi esterni, altoparlanti alimentati, un router, me stesso e più o meno 2 gatti.Anche quando si esegue solo un'unità finestra * in quella stanza *, fa più caldo del resto della mia casa di non meno di pochi gradi.Penso che quello che manca all'OP sia ** l'inefficienza degli apparecchi elettrici di fare più lavoro di quanto producano calore **.- Comunque, tl; dr: la trama di * The Matrix *, +1
@isherwood Le case passive si basano interamente sul riscaldamento di corpi ed elettrodomestici;è così che rimangono caldi senza riscaldamento attivo durante una notte invernale dell'Europa centrale.
Certo, ma sono molto diversi da questo scenario e probabilmente includono molto più isolamento, tecnologia di riflessione del calore, finestre appositamente costruite, ingegneria dell'esposizione esterna, ecc. In una tipica casa "sembra carino, costruiamola", assolutamente.
@isherwood Non è affatto insignificante.Ho una "cella frigorifera" a casa mia dove tengo spento il calore perché non lo uso veramente.Il frigo è lì, e d'inverno non ha quasi bisogno di funzionare perché la temperatura in quella stanza scende fino a 7-8 ° C di notte.Ebbene, d'estate quella stanza diventa una delle stanze più calde della casa, anche con la finestra aperta, nonostante sia esposta a nord.
Non credo di aver usato quella parola e la tua stanza potrebbe surriscaldarsi per altri motivi, come il caldo in soffitta.Siamo d'accordo che _qualche_ calore proviene da quelle fonti, ma non è molto.
#3
+12
PhilippNagel
2019-08-19 18:48:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre alle altre risposte che rispondono per la maggior parte alla tua domanda, c'è un'altra possibilità a cui riesco a pensare. È possibile che il tuo condizionatore non stia solo cercando di portare la temperatura interna all'obiettivo, ma anche l'umidità.

Alcuni termostati di fascia alta avranno un umidostato integrato, mentre è un'unità separata in altri casi. Indipendentemente da ciò, alcuni sistemi CA sono configurati per funzionare anche quando l'umidità all'interno è troppo alta. Alcuni sistemi hanno modalità speciali per questo, che in qualche modo non raffreddano tanto, ma tirano più umidità dall'aria che gestiscono (probabilmente con una perdita di efficienza, ma non so per certo come funziona), mentre altri corri normalmente, facendolo diventare più freddo della tua temperatura target all'interno. Nei marchi statunitensi, penso che uno di cui ho visto spesso la funzione di deumidificazione incorporata sia Trane, ma anche altri potrebbero averlo.

È utile sapere.Possiedo la mia casa attuale (che ha bisogno di un nuovo AC presto), ma le mie case precedenti erano in affitto e sicuramente * non * avevano termostati di fascia alta.Ciò potrebbe interessarmi in futuro però!
Conosci le parole chiave da cercare per acquistare un termostato del genere?Ho considerato di montarne uno solo per evitare di dover regolare costantemente l'impostazione per garantire che l'aria condizionata funzioni abbastanza spesso da eliminare l'umidità senza sprecare molta energia a mezzogiorno nelle giornate calde.
Ci sono unità autonome che potresti probabilmente collegare in parallelo con il tuo normale termostato (cerca deumidostato).Ho visto termostati con questa funzione che di solito sono fatti per funzionare con una specifica unità di trattamento dell'aria / forno / AC, che ha le funzionalità di cui sopra.Ciò presumibilmente eviterebbe il raffreddamento eccessivo, pur mantenendo l'umidità desiderata.Ma forse ci sono anche normali termostati che eseguono solo l'aria condizionata con una velocità della ventola inferiore o qualcosa del genere, forse cerca un termostato con controllo di deumidificazione (ne ho trovato uno Honeywell con quel termine, per esempio).
@R .. In effetti, durante il freddo se aggiusto il termostato su e giù durante il giorno, non perché la temperatura sia troppo calda o troppo fredda, ma semplicemente perché l'umidità è troppo alta e ho bisogno che l'AC per funzionare da solo.Fondamentalmente devo raffreddare troppo la mia casa, solo un po '.
#4
+7
Chris Cudmore
2019-08-19 18:36:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché un condizionatore d'aria non fornisce alcun flusso d'aria tra l'interno e l'esterno. Un AC è essenzialmente un frigorifero. All'interno è lo spazio condizionato, e all'esterno c'è la discarica di calore (cioè il retro del frigorifero dove fa caldo) Il calore viene trasferito dall'interno all'esterno tramite il liquido di raffreddamento - evapora all'interno, raccogliendo calore dovuto al calore latente della vaporizzazione, e si comprime all'esterno, emanando questo calore. Si tratta di un sistema chiuso, contenuto quasi interamente in tubo di rame sigillato.

Non c'è passaggio d'aria tra l'esterno e l'interno. Quindi, se la temperatura interna è superiore al punto di regolazione del termostato, l'aria condizionata funzionerà, indipendentemente dalla temperatura esterna. Se vuoi sfruttare le temperature esterne più basse, devi portare l'aria esterna dentro. Ad esempio, apri una finestra, cosa che hai buone ragioni per NON fare data l'umidità.

Come semplice esperimento mentale , potremmo rimuovere tutto l'isolamento dalla casa e quindi la tua temperatura interna sarebbe una corrispondenza migliore con l'esterno, poiché lo scopo dell'isolamento è ridurre significativamente il trasferimento di calore attraverso le pareti e il tetto. Tuttavia, questo piano sarebbe vantaggioso solo per pochi giorni dell'anno.

Oltre alla risposta di Machavity, vorrei anche commentare il riscaldamento solare. Il sole colpisce il tuo tetto e aggiunge calore. Questo trasferimento di calore è mitigato dall'isolamento del tetto, ma non eliminato. Un'altra fonte è il sole che colpisce le finestre. Anche se hai tende o tapparelle interne, molto calore entra in casa in questo modo. Il modo migliore per mitigare questo è con persiane o persiane esterne. Questi impediscono al sole di colpire il vetro e di provocare un effetto serra.

"evapora all'interno, raccogliendo il calore dovuto al calore latente della vaporizzazione, e si comprime all'interno, emettendo questo calore" - Hai 'dentro' due volte.
Buona pesca.Fisso
#5
+5
JACK
2019-08-19 17:51:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non c'è niente di sbagliato nel design dell'isolamento termico. L'isolamento è progettato per isolare la temperatura interna dalla temperatura esterna. Quindi il tuo c.a. è impostato su 80 ° F (27 ° C), poi alle 3 del mattino la temperatura esterna scende lentamente a 76 ° F (24 ° C) ... ci vorranno ore prima che la tua temperatura interna veda la differenza perché la tua soffitta è ancora in funzione essere caldo. Quando riesce a vedere la differenza, il clima esterno si sta riscaldando e lo stesso accade in inverno. La tua temperatura interna è di 26 ° C (78 ° F), abbiamo uno schiocco freddo (sì, vivo anche in Florida) e la temperatura scende fino a 4 ° C (40 ° F), il tuo interno rimane praticamente lo stesso . Spero che questo aiuti.

L'anno scorso ho installato un ventilatore per tutta la casa simile a quello qui sotto. Si sfoga nella soffitta, quindi quando si raffredda apro le finestre e accendo il ventilatore. Aspira aria in casa e raffredda la soffitta. Ho dovuto installare 13 intradossi aggiuntivi negli Eve, ma ne è valsa la pena.

enter image description here

Sebbene io sia per lo più d'accordo, non possiamo dire che non ci sia niente di sbagliato nell'isolamento perché non ne sappiamo nulla.Potrebbero esserci dei vantaggi con la modernizzazione, specialmente in soffitta.
Ciò è in gran parte conforme ai miei sospetti.In altre parole, questo è probabilmente un segno che la mia casa si riscalda molto a causa del caldo nella mia soffitta.cioè meglio * qualcosa * in soffitta può aiutare con il mio utilizzo complessivo di AC.
#6
+3
fixer1234
2019-08-20 08:36:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono molte risposte che spiegano il perché può essere più caldo dentro che fuori. Ma per il tuo punto, "mi sembra ancora strano che se l'aria condizionata dovesse attivarsi, se fuori è 2-5 gradi più fresca della temperatura a cui ho impostato l'AC". Il termostato è all'interno e non ha idea di quale sia la temperatura esterna. Accende l'AC quando la temperatura interna è al di sopra del suo set point.

La temperatura esterna ha un effetto istantaneo minimo sulla temperatura interna. Come descrive Jack, l'isolamento della casa crea un lungo ritardo tra i cambiamenti della temperatura esterna che influenzano la temperatura interna. Quindi, in termini di termostato che accende e spegne l'aria condizionata, la temperatura esterna in quel momento è praticamente irrilevante.

La domanda è "Perché la mia casa potrebbe riscaldarsi anche quando fuori fa freddo?".Mi rispondi?
@axsvl77, Premetto nella risposta che non era questo l'aspetto a cui stavo rispondendo.La domanda ora mostra la settima revisione.Ho risposto prima della revisione 5, quando la formulazione pertinente è stata modificata.A quel tempo, la formulazione suggeriva un'ulteriore domanda che non era stata affrontata.Ho citato l'esatta formulazione a cui stavo rispondendo.Sembra che il PO non si rendesse conto che la formulazione originale era ambigua e poteva essere interpretata in modi diversi, e ha aggiunto chiarimenti dopo aver visto questa risposta.
#7
+1
DDS
2019-08-22 14:46:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Controlla che il tuo termostato sia in modalità "solo freddo" in estate e in modalità "solo caldo" in inverno (non in modalità AUTO) .Se in modalità AUTO, potrebbe avviare il forno se la temperatura scende al di sotto del setpoint, quindi attivare l'AC quando finisce



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...