Domanda:
È necessario installare un circolatore sulla mandata o sul ritorno di un impianto di riscaldamento ad acqua calda forzata?
tmcallaghan
2011-10-05 18:15:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Al momento ho un impianto di riscaldamento ad acqua calda forzata a 3 zone, tutte con circolatore a monte della linea. Devo installare una quarta zona e mi viene detto che mettere il circolatore sul lato di ritorno è più efficiente.

Quali sono i pro e i contro della posizione del circolatore? Ci sono problemi con alcuni da un lato e altri dall'altro?

Cinque risposte:
#1
+7
whocares
2011-10-06 19:46:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le pompe dell'acqua pompano acqua, non aria, quindi metterla sul lato di alimentazione rende l'acqua sempre disponibile per il circolatore per pompare. Se metti quel circolatore sull'altro lato, potrebbe essere difficile riempire il sistema con acqua ed evitare sacche d'aria. E fondamentalmente non puoi pompare aria con la pompa dell'acqua in quanto li fa rompere.

In realtà, metterlo sul lato di ritorno può creare sacche d'aria, se si dispone di una pompa abbastanza forte.
#2
  0
The Evil Greebo
2011-10-06 18:28:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto ipotizzando un po ', ma suppongo che ci siano due fattori in gioco:

1) L'acqua calda che passa attraverso la pompa di circolazione è più "attiva" e quindi potrebbe abbreviare la durata della pompa (attivo significa che è più probabile che provochi corrosione); e 2) Quando si spinge l'acqua attraverso i tubi, il percorso di minor resistenza otterrà il flusso d'acqua maggiore. Quando TIRI l'acqua attraverso i tubi, creerai un'aspirazione su tutti i percorsi di flusso, il che significherebbe che l'acqua scorre in modo più uniforme attraverso di essi.

Tutto questo è pura speculazione da parte mia, tuttavia.

#3
  0
user39482
2015-07-16 02:01:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La posizione della pompa dipende dal tipo di sistema di riscaldamento che hai. Se si hanno più zone e le valvole di zona sono sulla mandata, la pompa può andare sul ritorno o sulla mandata. Se hai più zone ma con circolatori le metterei sulla fornitura. Tuttavia, se si hanno più zone ma con circolatori e le pompe sono sul ritorno, è necessario disporre di valvole di zona sulla mandata in modo che una delle pompe riscaldi solo l'area in cui il termostato richiede calore.

#4
  0
Rocco DiGregorio
2017-04-08 17:33:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La fluidodinamica è un campo dell'ingegneria molto intenso e complesso. Comunque in poche parole, è un gioco di differenziali di pressione e non un percorso di minima resistenza o il concetto di "ultimo fiume". Le pompe "pompano" perché creano una pressione inferiore sul lato di aspirazione e una pressione maggiore sul lato di mandata e viene creato il flusso. La pressione più alta cercherà sempre la pressione più bassa. Ogni volta che il flusso incontra una resistenza, ovvero attrito del tubo, giri, serpentine, scambiatori di calore, la pressione si abbassa leggermente sull'altro lato di quella resistenza.

Ora, a seconda di come convogliate le vostre caldaie, se voi metti le tue pompe sul lato di alimentazione, la mia preferenza personale e la preferenza di professionisti del riscaldamento rispettabili, mantieni la pressione più alta nella parte di rimozione dell'aria delle tue tubazioni e hai maggiori possibilità di far uscire l'aria dal tuo sistema.

L'altra scuola di pensiero è quella di avere la più alta pressione dell'impianto alla caldaia in quanto è la massima resistenza al flusso. Inoltre, la maggior parte delle caldaie è dotata di una sorta di presa d'aria rudimentale nello scambiatore, e se questo è tutto ciò che prevedi di usare per rimuovere l'aria, il ritorno è una buona opzione. Mi chiedo anche se sia pura pigrizia dato che la caldaia di solito esce dalla scatola con le pompe montate sul lato di ritorno.

Per riassumere, sembra che tu abbia avuto un bravo installatore di riscaldamento a progettare il tuo sistema di tubazioni e Continuerò a mantenerlo dal lato dell'offerta !!!

Rocco

#5
  0
Bruce Miller
2018-09-22 21:48:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Flow Dynamics impone che dovresti averlo sull'alimentazione e non sul ritorno, prova anche ad aggiungere così glicole al sistema in quanto prolungherà la vita del tuo circolatore

Inoltre non serve il controllo di flusso sono obsoleti c'è un circolatore con un controllo interno oppure puoi acquistare il controllo e inserirlo da solo ricordati di avere una nuova guarnizione della flangia


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...