Domanda:
Come si rimuove un rubinetto / coperchio del rubinetto bloccato?
Terry
2011-04-18 20:28:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho riparato i rubinetti che perdono in un bagno. Ci sono sei rubinetti in totale in un bagno, due trasformati in un lavabo da bagno, due incassati nel muro nel tubo doccia e gli ultimi due sono sulla parete sopra il lavandino.

Ho riparato le perdite con i rubinetti del lavabo ma non sono riuscito a farlo con altri quattro rubinetti perché non sono riusciti a rimuovere i coperchi dei rubinetti.

Sembrano essere bloccati. Per ottenere una presa migliore ho avvolto del nastro adesivo intorno alle coperture cromate e poi ho usato la chiave inglese, ma senza alcun risultato. Ho provato la chiave a nastro, anche senza fortuna.

Ho pensato che potesse essere il sigillante in silicone che ha incollato le coperture al muro, ma dopo aver rimosso la maggior parte del sigillante (ho usato il solvente per ammorbidire il sigillante e poi spatola) non ha cambiato affatto la situazione in quanto il coperchio si rifiuta ancora ostinatamente di svitarsi.

Qualche idea su come posso togliere queste coperture? Puoi consigliare alcuni strumenti speciali? Stavo pensando a un tipo di chiave a tubo per tubi conici (visto che il coperchio ha la forma di un cono)?

Potete fornire un collegamento a una foto?
Risposta di Randalls votata positivamente. Fai attenzione nell'applicare la forza, è probabile che, se non si allenti solo con uno strattone deciso, ci sia una vite o un dispositivo di fissaggio che lo trattiene.
Cinque risposte:
#1
+9
Andrew
2012-01-14 12:24:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vai al tuo negozio di ferramenta più vicino e acquista una chiave per cinturino:

enter image description here

Il cinturino in gomma si avvolge e afferra il coperchio. Quindi ruoti la chiave in senso antiorario per svitare il coperchio dal rubinetto. Il cinturino impedisce il graffio della finitura che normalmente si verificherebbe tentando di svitare il rubinetto con le ganasce di una normale chiave inglese. Esistono anche chiavi standard con attacchi a ganascia morbidi che possono essere utilizzate.

#2
+4
Randall
2011-06-13 00:53:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono d'accordo con B Mitch sul fatto che una foto sarebbe davvero utile.

Spesso c'è una vite di fermo in un punto poco appariscente sulla maniglia del rubinetto (immagino che quella che io chiamo una maniglia che chiami una copertura ?). Ricontrolla quello: potrebbe essere coperto da sporcizia, ma per il resto dovrebbe sembrare una piccola testa di chiave a brugola. Usa uno specchio per assicurarti di guardare bene il retro e il lato inferiore del manico.

L'altra possibilità è che ci sia un piccolo tappo "decorativo" di plastica che copre la vite. Sul lavello della mia cucina, i rubinetti dell'acqua calda e fredda hanno ciascuno un anello rosso o blu attorno ad esso: questo maschera la rientranza in cui metti un cacciavite per far saltare la parte superiore cromata.

#3
+1
longneck
2011-04-20 07:39:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potresti essere in grado di utilizzare una torcia a propano per riscaldare le parti e allentarle. Se le coperture sono così difficili da rimuovere, è possibile che siano troppo lontane per essere recuperate e dovrai solo romperle.

#4
+1
NA Slacker
2011-05-01 22:17:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il rubinetto è probabilmente tenuto in posizione a causa dell'accumulo di sedimenti nelle filettature nel corso degli anni. Hai provato WD-40? Spruzzare una buona quantità nell'area filettata potrebbe aiutare a sciogliere i vari gunk che li tengono bloccati in posizione.

WD-40 non è un olio penetrante. Quindi YMMV quando lo si utilizza in questo tipo di situazione.
Esiste un prodotto "3-IN-ONE Professional", "Spray penetrante ad alte prestazioni", prodotto per l'azienda WD-40.Questo è specificamente progettato (commercializzato) per liberare dadi e bulloni arrugginiti e allentare le parti bloccate.E 'passato da quando l'ho usato, ma da quando ricordo sembrava fare il trucco.
#5
+1
BQ.
2011-06-13 20:23:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono riuscito a rimuoverli con generose applicazioni di CLR per eliminare i depositi di calcio, calcare e ruggine che potrebbero essere lavorati nei fili.

parte è fare in modo che il CLR mantenga il contatto con le aree colpite per un tempo sufficientemente lungo da far dissolvere i depositi.

Ho avuto un successo misto con uno straccio saturo avvolto attorno al rubinetto e un successo migliore con una padella poco profonda contenente CLR (diluito come indicato) sotto cui ho immerso i fili del rubinetto per circa un'ora. Metti dei blocchi di scarto o qualcosa del genere sotto la padella del lavandino per portare il liquido alla giusta altezza.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...