Domanda:
Non è sicuro se alcune prese a tre poli non vengono testate correttamente come messe a terra?
Mike B
2010-09-11 08:53:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono di nuovo io, il parassita ;-)

Nel rapporto di ispezione generale della casa che stiamo cercando di acquistare, c'è una nota sull'impianto elettrico della casa:

Alcune prese a tre poli non sono state testate correttamente messe a terra. Ciò potrebbe indicare che il cablaggio nei muri è del tipo più vecchio senza messa a terra. Si consiglia di considerare l'aggiornamento a un cablaggio con messa a terra per migliorare la sicurezza.

Quanto è grande questo problema di sicurezza? C'è qualche altra spiegazione per test a terra difettosi? Quale azione correttiva sarebbe necessaria? Temo che la riparazione richieda la sostituzione dell'intera linea elettrica ... In caso affermativo, qualche idea su quanto sarebbe costoso? Immagino un bel po '.

La cosa strana è che il rapporto menziona la presenza di un terreno sul pannello principale:

Il sistema di messa a terra è presente. L'elettrodo di messa a terra era sepolto e non completamente visibile al momento della nostra ispezione. Le viti per legno vengono utilizzate per fissare il coperchio anteriore morto al pannello. Questo non è corretto perché hanno estremità appuntite e possono danneggiare il rivestimento protettivo dei fili all'interno del pannello. Si consiglia di installare viti adeguate.

Il rapporto di ispezione raccomandava anche di aggiungere punti vendita GFCI. Sarebbe stato d'aiuto?

Due risposte:
#1
+12
Niall C.
2010-09-11 09:52:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se una presa ha un terminale di terra, deve essere collegato a terra. Senza se e senza ma. (E IMO, dare l'illusione di una protezione del suolo è anche peggio che non avere alcuna protezione.). Non penso che tu possa più avere prese a due poli, quindi penso che dovrai aggiustare il cablaggio. Sembra che tu stia ancora negoziando, quindi questo è un buon punto di contrattazione. E se non riesci a risolverlo ora, quando arriva il momento di vendere, tutti i potenziali acquirenti avrebbero il diritto di farti riparare allora.

Un modo semplice per verificare che il tuo cablaggio abbia un Il conduttore di terra serve per aprire il pannello di servizio, cercare l'interruttore che controlla quelle prese, quindi tracciare il filo schermato nero fino al punto in cui il cavo entra nel pannello. (Se è presente, la messa a terra non è schermata.)

Se il cablaggio è stato messo a terra sul pannello di servizio, la prossima cosa da controllare sarebbe guardare all'interno delle prese in questione per vedere se il cablaggio è a terra ( potrebbe essere solo una connessione allentata e, poiché è comune alle prese a margherita in una stanza, un filo difettoso potrebbe interessare diverse prese).

Se non hai la messa a terra alle prese, ma fatto al pannello di servizio, probabilmente hai una scatola di giunzione che unisce il vecchio cablaggio senza messa a terra e il nuovo cablaggio con messa a terra. È ora di andare a esplorare in soffitta o vespaio / seminterrato.

I GFCI rilevano una differenza tra la corrente in uscita sul terminale live e la corrente in arrivo sul terminale neutro. Se sei il percorso più semplice per la messa a terra in un guasto elettrico, un GFCI lo rileverà e interromperà il circuito; senza un GFCI, dovresti sperare di assorbire abbastanza corrente - e abbastanza a lungo - per far scattare un normale interruttore di circuito. Nel complesso, però, preferirei che la corrente scendesse a terra attraverso un po 'di rame destinato proprio a quello scopo.

Grazie mille per il rapido feedback: ho intenzione di fare altri test la prossima settimana e lo esaminerò in dettaglio. Il rapporto implica che solo un paio di punti vendita stanno riscontrando il problema, quindi spero che si tratti di una connessione allentata.
Puoi ottenere prontamente uscite a 2 punte (anche se il design è cambiato: le punte sono più in alto perché sono in realtà uscite a 3 poli con lo stampo di plastica modificato per non avere un terzo foro).
Se un conduttore di messa a terra non è disponibile, è considerato legale e sicuro che un GFCI fornisca una presa a tre poli a condizione che sia etichettato come "Nessuna messa a terra dell'apparecchiatura".
La sicurezza non è una cosa binaria. Il fatto che lo consentano solo nelle installazioni esistenti dimostra che lo considerano un male minore piuttosto che una pratica che soddisfa i moderni standard di sicurezza.
#2
+4
Vebjorn Ljosa
2010-09-11 16:02:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se la casa dispone di prese a due o tre poli che non sono effettivamente messe a terra, potrebbe significare che sono presenti cavi a manopola e tubo meno recenti. È comune che gran parte della casa sia stata ricablata lasciando alcuni circuiti a manopola e valvola. Il cablaggio a manopola e tubo può impedirti di ottenere un'assicurazione e può rappresentare un rischio di incendio, soprattutto se soffi l'isolamento nei muri senza sapere che hanno pomello e tubo, quindi è importante scopri se ce l'hai.

È anche possibile che ci sia un moderno cablaggio a tre connettori, ma che la terra non sia mai stata collegata correttamente. Infine, una parte del circuito può essere collegata a terra ma un'estensione non collegata a terra. Questo va bene nella maggior parte delle stanze, ma se non c'è una messa a terra effettiva, la presa deve essere sostituita con (1) una presa a due poli, (2) una presa di tipo GFCI contrassegnata con le parole "Nessuna messa a terra dell'apparecchiatura", o (3) una presa a tre poli protetta da un GFCI a monte e contrassegnata con le parole "protetto da GFCI" e "Nessuna messa a terra dell'apparecchiatura". Vedere la sezione 210-7 (d) (3) del National Electrical Code.

Inizierei rimuovendo il coperchio di una delle prese senza messa a terra per cercare la manopola e il tubo lì. Successivamente, cercherò pomello e tubo nel seminterrato e intorno al pannello di servizio. Il tuo ispettore di casa probabilmente avrebbe accennato a qualsiasi strizzacervelli visibile, ma non fa male dare un'altra occhiata. È possibile che parti del circuito siano ancora a manopola e tubo anche se la parte visibile (che si collega al pannello di servizio) è stata sostituita. Prova a tracciare il circuito dal pannello di servizio alle prese in questione e apri eventuali prese e scatole di derivazione lungo il percorso per capire che tipo di cablaggio viene utilizzato e come è collegato.

Se devi rifare qualche punto vendita dell'intero circuito, la difficoltà e il costo dipendono dalla difficoltà di accesso alle zone interessate. Il cavo da pesca attraverso i vecchi muri è un compito arduo ed è spesso necessario praticare dei buchi nel muro a secco e rattopparlo di nuovo. Un trucco per le prese del primo piano è lasciare la maggior parte del circuito nel soffitto del seminterrato e perforare ogni uscita del primo piano.

Grazie per le informazioni, è molto utile. Domanda veloce: l'assessore ha valutato la casa come 48 anni. Dalle informazioni che ho trovato, sembra che la manopola e il tubo abbiano smesso di essere usati negli anni '30. Ciò significa che potrebbe essere meno probabile che la casa stessa sia stata costruita con esso?
Se la casa è stata costruita negli anni '60, non c'è bisogno di preoccuparsi del cablaggio della manopola e del tubo.
@MikeB: il mio libro di cablaggio dice che il cavo NM senza un conduttore di terra è stato utilizzato fino al 1965 e il condotto metallico è stato utilizzato fino al 1970 (il condotto forma il percorso di terra, a condizione che siano collegati a scatole di derivazione metalliche alle prese).
Un'altra cosa di cui sarei preoccupato poiché questa casa è stata costruita negli anni '60 è se la casa contiene cavi in ​​alluminio. Questo è un altro PITA completo da affrontare se è così.
Vedi http://diy.stackexchange.com/a/20279/5960 per una visione meno paurosa di K&T.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...