Domanda:
Apparecchi a propano che lanciano fiamme arancioni all'improvviso e il generatore si accende
Vermonter802
2020-02-18 18:17:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi, ecco l'accordo: circa 1,5 o 2 settimane fa, il nostro generatore ha iniziato a ritorcersi contro come un matto e il nostro fornello, lo scaldabagno e il riscaldatore emettono fiamme gialle arancioni a intermittenza oltre a produrre fuliggine che annerisce il soffitto e la cappa. >

Abbiamo chiamato la compagnia di propano e sono usciti 3 volte e hanno cambiato entrambi i regolatori, il che non ha risolto nulla.

I sintomi sembrano verificarsi circa 10-15 minuti dopo aver eseguito ciascuno apparecchio. Si avviano bene e funzionano bene fino a questo punto.

L'azienda di propano ora vuole fare lavori in garanzia su ciascuno dei miei apparecchi e chiedermi di chiamare l'azienda di elettrodomestici per farli riparare in garanzia. Mi hanno anche detto che pensano che il generatore sia una questione separata. Il problema che sto riscontrando è che tutti e quattro i problemi funzionano contemporaneamente.

Sono davvero frustrato e non mi sono rotto e non ho chiamato le aziende di elettrodomestici, poiché ritengo che sia ingiusto e non sia un problema con qualsiasi singola unità.

Qualche consiglio su cosa dovrei guardare? Siamo appassionati di fai da te che vivono fuori dalla rete.

  • Il riscaldatore ha circa 3,5 mesi
  • Il fornello ha circa 3 mesi
  • Lo scaldabagno ha probabilmente 20 anni ma è stato solo revisionato 3 mesi fa e funziona bene
  • Il generatore ha 18 anni ma è stato anche tagliandato di recente e funziona bene fino al giorno in cui tutto ha iniziato a funzionare male.

Facciamo affidamento sul nostro generatore di acqua e docce e lo facciamo funzionare una volta al giorno per un'ora. Durante questo periodo riempiamo tutta la nostra acqua, facciamo la doccia, laviamo il bucato e laviamo i piatti, oltre a caricare le batterie.

In genere non sono una persona di tipo online / forum, ma sono al limite della mia intelligenza !

Grazie!

Ecco una rapida foto dei bruciatori della stufa. Inoltre potrebbe essere utile sapere che stiamo utilizzando un serbatoio di propano da 500 galloni che mostra il 70%.

enter image description here

hai abbastanza ventilazione dove stai usando quegli apparecchi?
Sì, ho controllato tutte le prese d'aria esterne e tutto è libero dalla neve e anche se fuori dalla rete tutto è installato professionalmente ed è proprio come una normale casa senza elettricità;) Alcune persone quando pensano a fuori rete possono diventare piuttosto spaventose ciò che immaginanoin cui vivi.
Il generatore è anche esterno a circa 20 'dalla casa.È un intero sistema domestico cablato al nostro impianto elettrico.
I problemi con più apparecchi che hanno il problema contemporaneamente implicano sicuramente il gas stesso o il serbatoio / il regolatore / le linee.È possibile che il gas sia stato contaminato da qualcos'altro?
Questa è esattamente la mia sensazione!Il serbatoio è stato riempito 34 giorni fa e questo è iniziato circa 2 settimane fa, quindi non mi sento come se potesse essere stato contaminato da qualcosa.Hanno sostituito i regolatori andando a casa e al generatore.Abbiamo un'enorme tonnellata di neve come sempre e uscirò a vedere se non riesco a scavare con attenzione intorno alle linee del propano, ovviamente!Pulisco regolarmente il serbatoio del propano, ma c'è un po 'di neve incastrata sopra non riesco a scendere.
Anche il generatore è alimentato a propano?
Sì, anche il generatore funziona a propano :)
Sospetto una condizione chiamata congelamento.La domanda di propano sta superando la velocità alla quale il propano liquido è in grado di vaporizzare.
Cerca di ricordare cosa è successo due settimane fa.Qualcosa è esploso nel serbatoio?Ciò potrebbe contaminare il gas con polvere o ruggine staccata dalla superficie interna.
Il serbatoio del propano è esposto interrato o all'interno di un capannone?
Cosa ha chiesto Kris, oltre a quanto freddo ha fatto?Se le temperature sono state inferiori a circa -20 ° F, la capacità del propano di vaporizzare potrebbe essere un problema.Al di sotto di circa -30F diventa una delle principali preoccupazioni.
Dieci risposte:
#1
+27
fred_dot_u
2020-02-18 19:33:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il commento di Kris è probabilmente un buon riferimento. Considerare di eseguire un test azionando un solo dispositivo. Se la durata del normale funzionamento aumenta, o il normale funzionamento continua durante il test, è un'indicazione di temperature troppo basse che impediscono al serbatoio di consentire l'evaporazione.

Il ritorno di fiamma del generatore è un'altra indicazione di evaporazione insufficiente. Un generatore consuma una notevole quantità di propano rispetto ad altri dispositivi, aumentando il raffreddamento del liquido rimanente.

Se riesci a far funzionare apparecchi diversi dal generatore, potresti scoprire che il livello di evaporazione è sufficiente per continuare.

Versare acqua calda o calda sul serbatoio migliorerà le condizioni all'interno del serbatoio, ma non ho i calcoli per determinare quanto calore deve essere applicato per ottenere il funzionamento continuo del generatore e di altri dispositivi.

Poiché il propano si raffredda mentre evapora durante l'uso, la quantità di calore che puoi applicare migliorerà le condizioni di funzionamento. Se riesci a gestire l'acqua davvero calda, uscirai ancora più avanti.

Posso immaginare un ambiente da "fuoco da campo", con un bollitore d'acqua. Un tubo che va da una fonte d'acqua a una serie di bobine all'interno del bollitore creerà acqua più calda per il serbatoio del propano. Non si ha davvero bisogno del bollitore, se si costruisce la bobina direttamente nel fuoco, ma il cappello può aumentare la temperatura troppo alta per motivi di sicurezza.

L'uso dell'acqua come mezzo per aumentare la temperatura del serbatoio riduce il rischio di surriscaldamento del serbatoio a un rilascio di sovrapressione.

La menzione del congelamento del ghiaccio sul serbatoio mostra quanto sia freddo il propano (e ovviamente la bassa temperatura ambiente non aiuta!) Un ottimo riferimento menziona che 60 ° L'acqua C (140 ° F) viene utilizzata per favorire la vaporizzazione del propano in condizioni di freddo. Prima tenevamo la nostra vasca idromassaggio a 100-110 ° F ed era dannatamente tostato, quindi è probabile che non surriscaldi i serbatoi.

boiling propane

Secondo l'articolo sul sito collegato, il propano bolle a -42 ° C / -44 ° F, il che ti dice che l'evaporazione durante l'uso sta facendo raffreddare il propano al di sotto di quelle temperature!

Grazie!Questo è esattamente quello che pensavo fosse e l'ho persino portato alla persona del propano che era qui e si rifiutano, tranne che sarebbe stato così.Ho sentito parlare di versare acqua sul serbatoio.Ora sto andando a dimostrare che si sbagliano, sperando che questo faccia il trucco.Di regola non abbiamo mai toccato nessun apparecchio che scorra a propano per motivi di responsabilità / assicurazione ... Ma ... cosa si fa quando non si riesce nemmeno a far riconoscere un problema alla compagnia di propano ... ;-) Isi aggiornerà e ti farà sapere se questo funziona più tardi oggi.
OK, quindi ho portato circa 50 litri di acqua tiepida là fuori con il generatore acceso.Ha smesso di sparare, sono stato anche in grado di eseguire un ciclo di risciacquo sulla lavatrice che non sono stato in grado di fare ... Temo che l'acqua sul serbatoio si sia congelata, quindi ho intenzione di avere il mioil fidanzato ci versa sopra dell'acqua mentre io lo asciugo per asciugarlo quando torna a casa dal lavoro in modo che non si congeli tutto l'esterno della vasca.Non vedo l'ora che arrivi questo weekend più caldo e soleggiato di 3 giorni (30s), così dicono!Terrò tutti informati in caso di modifiche o novità!
aggiunta modifica alla risposta
Che ne dici di un secondo carro armato?Se uno eroga yay quantità di propano gassoso prima del congelamento, due dovrebbero erogarne il doppio.
@Jennifer o un serbatoio con il doppio della superficie.
@fred_dot_u questo non è il mio campo, ma suona come un'applicazione perfetta per un riscaldatore del blocco motore o un riscaldatore del materasso della batteria utilizzato nei veicoli canadesi.Lato negativo, funzionano con l'elettricità che potrebbe non essere collegata al capannone dei serbatoi.Forse un pannello solare ad acqua calda potrebbe aiutare?
@Criggie, Penso che il tuo suggerimento abbia valore, almeno per le giornate di sole.Abbiamo uno scaldacqua solare che è in grado di raggiungere temperature di circa 140 ° F durante le temperature esterne allo zero.Ancora meglio sarebbe convogliare l'uscita intorno al serbatoio, piuttosto che utilizzare un sistema idrico aperto.
È consentito mantenere i serbatoi del carburante sotto lo zero?Pensavo fossero tenuti in fosse per evitare il gelo.
Il propano bolle a -42 ° C * a pressione atmosferica *!A -25 ° C bolle a circa 1 bar (14 psi) sopra l'atmosfera (pressione relativa), ad esempio, che è intorno a una tipica pressione di uscita del regolatore, e più lo usi più diventa freddo, quindi ti ritroverai sicuramente con problemi di pressione della bombolaben al di sopra di quel segno -42C.
Sembra che potrebbe essere in gran parte risolto con un dissipatore di calore.Funzionerebbe effettivamente al contrario ... proprio come le alette di un condizionatore d'aria!Aumentare la conduzione del calore nell'aria ai serbatoi molto più freddi sembra un problema risolto.Potresti anche aggiungere un ventilatore se ne trovassi uno classificato per essere all'aperto.Modifica: come questo https://www.amazon.com/Attwood-1749-4-Blower-Resistant-4-Inch/dp/B07TXL579M
#2
+27
Harper - Reinstate Monica
2020-02-19 01:03:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Impariamo a conoscere l'energia: i BTU.

Metti 1 libbra di acqua (poco meno di una pinta di birra) sul fornello e attaccaci un termometro. Accendi la stufa e guarda l'acqua riscaldarsi sul termometro.

Stai guardando l'energia in azione. Ogni 1 grado di aumento della temperatura significa che hai aggiunto 1 "BTU" (British Thermal Unit) di energia all'acqua. Quindi se è 62F e stai andando a 212F, ci vuole - puoi indovinare? 150 BTU per alzare quella libbra d'acqua di 150 gradi.

E ora questo. Puoi calcolare quanti BTU al minuto la tua stufa può immettere nell'acqua (a quella impostazione della fiamma). Destra?

Quindi quanti BTU ci vogliono per arrivare a 213 gradi, cioè evaporare dal vapore acqueo? È solo un altro grado. Un altro BTU, giusto? No.

In effetti puoi cronometrarlo. Sai quanti BTU al minuto spegne la stufa. Quanti minuti per far evaporare tutta l'acqua? Questo ti dirà quanti BTU ci vogliono. Si tratta di circa 1000 BTU. Ciò converte l'acqua da liquido 212F a vapore 212F.

Qual è il problema? Questo è chiamato il calore latente di vaporizzazione noto anche come calore latente di entalpia. È l'energia necessaria per il cambio di stato da liquido a gas. Devi pompare quei 1000 BTU nell'acqua calda per farlo bollire.

A proposito, quando un riscaldatore o un condizionatore d'aria specifica BTU, significa davvero BTU all'ora. Questa è un'unità di velocità , che indica la potenza (come i watt) non l'energia. Un vero BTU è quello che hai appena fatto sul fornello.

E ... anche il propano ha quello

Pensa a come funziona il propano liquido. Viene fornito come liquido. Si trova nel serbatoio come un liquido. Ma lo usi come gas. Allora cosa sta succedendo? Quando apri la valvola, parte del propano bolle per produrre il gas che stai utilizzando.

Ma aspetta. Non ci vuole un sacco di energia per convertire da liquido a gas? Tipo 1000 BTU per libbra? Sì. Sì lo fa. Circa 1/5 di acqua: 184 BTU / lb, che è ancora significativo. Allora da dove viene quell'energia?

Il propano la assorbe dal propano nel serbatoio. Quindi, se hai iniziato con 80 gradi F di propano liquido (diciamo che è estate), presto avrai 70 gradi F di propano liquido. Poi 60 gradi F di propano man mano che usi sempre di più ... 50 gradi F ... 40 gradi F ... e tra l'altro, hai appena scoperto come funziona l'aria condizionata :)

Nel frattempo, il il serbatoio viene riscaldato dall'ambiente. La velocità di trasferimento del calore è determinata dalla differenza di temperatura (propano vs esterno). In estate, è facile: una differenza di 40 gradi (80F contro 40F) assorbe il calore due volte più velocemente di 80F contro 60F. Raggiunge un equilibrio in un punto o in un altro. In estate.

Ma quando lo fai in inverno, dì che fuori è 0F ... fai funzionare il propano e diventa più freddo ... -20 ... -40 ... Ora la tua differenza di temperatura è 20 gradi ... poi 40 gradi e il trasferimento di calore raddoppia ... Tranne che succede qualcosa a -40 . Questo è il punto di ebollizione del propano naturalmente (come il 212F dell'acqua). Al di sotto di questa temperatura, non vuole affatto bollire. Quindi quello che esce dal tubo è propano liquido (che non vuoi) o propano troppo poco. In ogni caso, la fornitura di propano è interrotta.

E poiché la temperatura esterna è così bassa, il serbatoio del propano ha pochissime fonti di calore. Di conseguenza, può produrre pochissimo gas.

Ma ovviamente è esattamente quando la tua richiesta è massima, non è vero? La tua fornace sta funzionando, il generatore sta lavorando sodo, stai cucinando, usando acqua calda ...

Risolvendolo

Come hai scoperto, puoi mettere dell'acqua calda sul serbatoio, che inietterà temporaneamente un po 'di calore, per far sì che il propano possa far bollire più gas. Ma di certo non durerà. Peggio ancora, quel serbatoio di propano congelerà l'acqua che lo tocca, quindi verrà sprecata altra acqua, poiché non scioglierà nemmeno il ghiaccio che si è incrostato sul serbatoio da versamenti precedenti. Quindi quella strategia non si estenderà davvero.

La tua scommessa migliore, a breve termine, è semplicemente ridurre il pareggio. Ridurre la cottura, l'uso di acqua calda e il carico del generatore. Ovviamente non posso fare molto per il carico del forno. Potresti anche mettere un termometro sul serbatoio corretto e sapere solo di ridurre il consumo di gas quando il serbatoio diventa troppo freddo.

Puoi anche provare a mantenere il serbatoio pieno. Quando il propano tocca solo il fondo 1/4 del serbatoio, significa che il calore si trasferisce solo attraverso 1/4 dell'area di contatto con l'esterno. (Più un po 'di conduzione lungo i lati del serbatoio in acciaio). Più propano significa anche più massa termica nel propano, il che aiuta con scoppi di utilizzo a breve termine.

Mantieni la neve libera da tutto il serbatoio. Il fondo del serbatoio è la superficie più affidabile poiché funziona a tutti i livelli di riempimento: non puoi permetterti di averlo fuori servizio. Vuoi che il vento sferzi liberamente attraverso la parte inferiore del serbatoio; se è bloccato dalla neve, porta via gran parte della tua fonte di calore quando è quasi vuota.

Sembra super strano vedere l'aria ambiente 0F o -10F come una fonte di calore, ma per mantenere un serbatoio di propano sopra i -40, funziona .

Puoi provare a riscaldare il serbatoio. Ad esempio, realizzano nastri termici progettati per impedire il congelamento dei tubi dell'acqua; potresti avvolgerlo attorno al serbatoio, concentrandoti sul fondo. Oppure puoi mettere l'antigelo del generatore là fuori su un paio di tubi isolati e avere alcuni tubi di acciaio legati al fondo del serbatoio per riscaldarlo. Assicurati solo che sia una fonte di calore basso che non superi i 200 gradi F circa e non abbia fiamme libere. Potrebbe essere utile discutere le opzioni con il tuo fornitore di propano.

Potresti anche provare a fissare delle "alette di raffreddamento" sul serbatoio; l'obiettivo è quello di assorbire il calore piuttosto che irradiarlo. Si desidera aumentare il più possibile la superficie termica del (fondo del) serbatoio.

Puoi anche aumentare la superficie ottenendo un serbatoio più grande. Vuoi un serbatoio sottile e stretto, non corto e paffuto, per massimizzare la superficie.

Non isolare molto

E non vuoi isolare il serbatoio; almeno, non isolare più dell'area intorno al riscaldatore. Il libero contatto del serbatoio d'acciaio con l'aria è il modo in cui funziona normalmente .

Alcune soluzioni di riscaldamento del serbatoio isolano l'intero serbatoio. Ma questo è dovuto a un'idea sbagliata del problema, e l'effetto è di farti fare affidamento al 100% sulla soluzione di riscaldamento! Se si rompe, l'erogazione di propano fallisce perché il serbatoio non può più assorbire il calore dall'ambiente.

Seguiamo la palla che rimbalza. Dobbiamo mantenere la temperatura del propano ben al di sopra di -40. Supponiamo che l'aria ambiente sia 0F. Usiamo un sistema che riscalda il 5% della superficie del serbatoio a 150F, fornendo un ottimo trasferimento di calore, e l'area circostante è isolata in modo che la nostra fonte 150F non riscaldi il mondo. Con la convezione (auto-agitazione del liquido) otteniamo il propano riscaldato fino a -5F anche mentre il gas viene aspirato. Quindi teniamo anche a -5. La preoccupazione è "oh no! Con solo il 5% del serbatoio isolato, riscalda il mondo attraverso il 95% non isolato del serbatoio!" In realtà, no, non lo è. . Il propano a -5F è più freddo dell'esterno a 0F, quindi il calore si sta ancora spostando dall'esterno nel serbatoio. Fuori sta aiutando, non rubando. Ovviamente, un sistema di riscaldamento potrebbe installare una certa intelligenza per garantire che il riscaldatore non funzioni mai inutilmente, confrontando le temperature interne ed esterne, e funzionando solo quando l'assorbimento esterno è insufficiente.

L'isolamento ha senso solo quando hai a che fare con il freddo estremamente aspro della Siberia / Valdez / Nuvanut, dove l'aria ambientale è -20 o inferiore è una cosa normale.

Essendo una persona generalmente interessata a soluzioni sostenibili, sarei curioso di sapere se una sorta di sistema di scambio termico passivo a terra sarebbe una soluzione praticabile a lungo termine?Un tale sistema potrebbe adattarsi perfettamente al mantenimento della temperatura della loro casa anche in inverno e si adatta a uno stile di vita fuori dalla rete
@anjama: in quel caso semplicemente seppelliresti il serbatoio del propano sotto la linea del gelo, ma questo pone un intero _un altro_ insieme di preoccupazioni relative ai serbatoi di stoccaggio sotterranei.(Chiedi a chiunque sia finito nella lista LUST del tuo stato su cosa succede quando i serbatoi di stoccaggio sotterranei si guastano ...)
@anjama, la soluzione di convogliare il refrigerante dal generatore al serbatoio è sostenibile quanto si ottiene: stai prendendo quello che altrimenti sarebbe calore di scarto scartato e mettendolo a lavoro utile.
@NateS.La vergogna è che il liquido di raffreddamento dovrebbe già riscaldare la casa.VW una volta ha proposto uno schema come quello;un generatore alimentato a metano che co-genererebbe per alimentare la rete e metterebbe anche un radiatore nel sistema del forno in modo che il refrigerante riscaldasse la tua casa.Tuttavia non è mai decollato.
@ThreePhaseEel Sembra che ciò avrebbe solo l'effetto di seppellire un cubetto di ghiaccio;avrebbe rapidamente raffreddato lo sporco intorno e il gioco sarebbe finito.Avrebbe bisogno di una sorta di sorgente pompata (possibilmente a convezione) dall'acqua sotterranea.
@anjama Nozione interessante.Bruci 100 unità di carburante, ottieni 30 unità di elettricità e 70 unità di calore, 50 delle quali riscaldano la tua casa.Quindi fornisci a terra una pompa di calore e scambia quelle 30 unità di elettricità per 90 unità di calore.Quindi hai 140BTU per i tuoi 100 iniziali. Un po 'meglio che bruciare il carburante direttamente.E ha il potenziale di essere ulteriormente ecologico con solare / batteria.
https://www.engineeringtoolbox.com/fluids-evaporation-latent-heat-d_147.html dice che ci vogliono 184 BTU per far bollire una libbra di propano.L'acqua ha un calore latente di vaporizzazione eccezionalmente alto (970 BTU / lb), quindi ero curioso di sapere quale fosse il numero reale per il propano.
(LUST = Perdite dai serbatoi sotterranei)
Posso dire che sei la stessa persona che scrive le risposte neutre perse a causa della formattazione.
Mi chiedo se riparare il serbatoio del propano in un capannone o simile, e convogliare lo scarico dalla genny in detto capannone.L'aria nel capannone inizialmente sarebbe stata più calda dell'aria fredda prodotta all'esterno e sarebbe stata ulteriormente riscaldata dai gas di scarico - movimento quasi perpetuo!Ovviamente il capannone diventa quindi un'area vietata per gli umani, almeno quando genny corre, ma almeno potrebbe correre.
Rotolare sulla vernice per interni in lattice nero sarebbe una soluzione praticabile per aumentare il calore del serbatoio tramite la luce solare?Potrebbe essere rimosso facilmente con un powerwasher se necessario.
@Tim Condurre il gas di scarico in uno spazio chiuso * deliberatamente * suona come una semplice cattiva idea.
@user253751 - Capisco che è tossico - ma non è esplosivo, ea condizione che nessuno entri (perché dovrebbero quando è bloccato) e ci sia ventilazione, lo farei per il mio serbatoio del gas.Tempi disperati hanno bisogno di mosse disperate!
@Tim è una cattiva idea perché qualcuno alla fine entrerà per un motivo o per un altro, e una di quelle volte il generatore sarà in funzione, e una di * quelle * volte qualcuno morirà, e sarai responsabile perché hai deciso di pipegas di scarico in uno spazio chiuso in cui le persone potrebbero entrare.
@user253751 - Capisco quello che dici.Porta chiusa a chiave, un avviso sulla porta sarebbe sufficiente - e pensi davvero che qualcuno sia così stupido da entrare in uno spazio chiuso che ovviamente avrebbe un odore piuttosto tossico?
Gente ... * rende il recinto troppo piccolo per farci entrare le persone. Risolto *.In realtà la custodia dovrebbe avere comunque i lati rimovibili, in modo da poterli rimuovere quando l'ambiente è in grado di riscaldare la vasca gratuitamente.
#3
+24
Bill Ball
2020-02-19 06:51:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Chiedi alla tua azienda di propano di controllare la pressione del gas in qualsiasi punto del sistema e poi accendi tutti gli apparecchi nel sistema, il lato di bassa pressione (dopo il regolatore del secondo stadio) dovrebbe rimanere sopra i 11 pollici di colonna d'acqua su un manometro. Se scende al di sotto di 11 pollici, cercare un'ostruzione nelle tubazioni del gas. Sono un tecnico dell'assistenza presso un'azienda di propano e alcuni anni fa ho avuto lo stesso problema.

Ciao e benvenuto a Miglioramento della casa.Grazie per la risposta;continua a farli venire.E probabilmente dovresti [fare il nostro tour] (// diy.stackexchange.com/tour) così saprai come contribuire al meglio qui.
Fai il [tour] è un buon consiglio per tutti i nuovi collaboratori, anche quando la risposta è ottima (come questa)
@DanielGriscom Sono un po 'confuso - vedo (ora) che Bill è contrassegnato come "Nuovo collaboratore" ma inizialmente ho visto che ha una rappresentanza di 236 e due distintivi di bronzo, quindi il tuo commento è arrivato (per me) come uncritica implicita.
@DanielGriscom Forse trasformarlo in più di una domanda?Qualcosa del tipo: "Vedo che sei nuovo, hai fatto il nostro tour? Se no ..."
@MikeBrockington Grazie;Penserò alle opzioni.(Eliminerò i miei altri commenti; non riguardano questa domanda.)
#4
+8
Perdog
2020-02-19 18:20:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In qualità di tecnico HVAC, alcune di queste risposte che stai ricevendo mi danno davvero fastidio.

Non avvolgere nulla intorno ai tuoi serbatoi, specialmente nulla di elettrico .

Sono progettati nel modo in cui sono per un motivo. Non vuoi che quei serbatoi trattengano calore extra in estate. Devono essere in grado di "respirare".

Vivo in Canada e io stesso uso il propano come fonte di calore. Questi problemi possono sorgere con tempo più freddo, ma avere 2 "serbatoi Bubba" è generalmente sufficiente per prevenire questi problemi fino a quando non si entra in un clima veramente freddo (a quel punto i registri iniziano comunque a congelarsi). p>

I carri armati sono seduti accanto a casa tua? In caso affermativo, quale lato (nord, est, ecc.)? In generale, la sola luce del sole è sufficiente per mantenere felici i carri armati, ma se vivi nell'emisfero settentrionale e i carri armati si trovano sul lato nord della tua casa (nascosti all'ombra della tua casa), allora non ne avranno sole su di loro.

#5
+7
Brian VanderMolen
2020-02-19 09:05:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dall'aspetto della bruciatura sul fornello non ha a che fare con la pressione. La fiamma sarebbe breve o pigra non è questo il caso. Con questo in corso tutto in una volta è qualcosa nel gas. Il propano CO usa l'alcol nel gas in inverno per evitare che le cose si congelino. Ciò causerà un po 'di rosso intenso nella fiamma ma questo non li farà fulminare come ho visto. L'ho visto con persone che fanno progetti è la casa che fuma dalla pittura, dalle macchie o da un detergente che si accende sul fornello. Se nessuno di questi è avvenuto, c'è qualcosa nel gas, questo può essere il problema del pompaggio di altri serbatoi. Chiederei al tuo fornitore di propano di tirare fuori un piccolo serbatoio e spurgare la tua linea del gas e quindi far funzionare il tuo sistema sul piccolo serbatoio questo dimostrerebbe che c'è o non c'è gas. Con te al 70% e supponendo che questo sia iniziato dopo l'erogazione di carburante, questo dovrebbe mostrare un'ustione pulita.

#6
+4
Cory
2020-02-19 10:32:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

https://algas-sdi.com/lpg/direct-fired-lpg-vaporizer/

Utilizzato sempre a -35-40c con 1000 libbre serbatoi portatili

Ciao e benvenuto in Home Improvement.Grazie per la risposta;continua a farli venire.E probabilmente dovresti [fare il nostro tour] (// diy.stackexchange.com/tour) così saprai come contribuire al meglio qui.
Ciao e benvenuto in Stack Exchange.Dovresti migliorare questa risposta perché così com'è viene contrassegnata come di bassa qualità e rischia di essere eliminata.Ti suggerirei come minimo di rendere la tua risposta meno dipendente dal link di dire di più con parole tue.
#7
+3
Dannie
2020-02-19 16:20:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avere un file. Il manometro della colonna d'acqua installato dopo il regolatore del secondo stadio assicurati di mantenere 11 "di pressione con tutti gli apparecchi in funzione. Avvia gli apparecchi uno alla volta se vedi che la pressione è scesa sotto gli 11 pollici. Con il 50% degli apparecchi in linea è sottodimensionato. Se la pressione scende dopo circa 1/2 ora non hai abbastanza spazio per la domanda Regola empirica 400 libbre di stoccaggio per ogni 100000 btu di apparecchi Un altro problema potresti avere troppo butano nel tuo propano Con troppo butano non otterrai abbastanza vaporizzazione a basse temperature . Questo è accaduto in passato quando viene prodotto in raffineria. Quando un fornitore riceve un vagone di propano, dovrebbe fare un test di congelamento per testare la qualità del propano. Controllare le dimensioni della linea Controllare il WC con gli apparecchi accesi Controllare il serbatoio di accumulo per una corretta uscita btu

#8
+2
andy nowak
2020-02-19 11:07:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sembra che tu abbia preso un po 'di propano di merda dalla tua compagnia di propano, ma cosa faccio ora ho solo 19 anni nel settore del propano

Ciao e benvenuto a Miglioramento della casa.A parte i tuoi 19 anni, cosa te lo fa pensare?Ti è successo questo?E probabilmente dovresti [fare il nostro tour] (// diy.stackexchange.com/tour) così saprai come contribuire al meglio qui.
Benvenuto!Con tutta questa esperienza, espanderesti la tua risposta per favore?C'è una soluzione a breve termine?Il serbatoio deve essere svuotato, spurgato, drenato?Il problema verrà bruciato?Riempimento al massimo delle capacità: sarà d'aiuto?Tante domande - abbiamo bisogno di risposte!
#9
+2
Rick joensen
2020-02-19 12:12:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Stai utilizzando un umidificatore? Se lo sei, spegnilo per 12 ore e poi controlla le fiamme. Gli umidificatori mettono minerali nell'aria che fanno diventare le fiamme arancioni. Soluzione facile se questo è il problema. Vai su YouTube e cerca "umidificatore e fiamme arancioni".

#10
+1
MTA
2020-02-19 09:11:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho una sola risposta per spiegare o risolvere tutti i tuoi problemi, quindi farò una serie di commenti e suggerimenti nella speranza di aiutarti a risolvere il tuo problema. È possibile che ci siano più cause non correlate.

STOVE - Bella foto. Sembra che le fiamme sulla stufa abbiano bruciato per un periodo piuttosto lungo, perché le grate sembrano essere incandescenti. Ciò significa che anche il rivestimento smaltato sulle grate è rovente. Lo smalto è una forma di vetro e il vetro contiene sodio, che aggiunge un colore giallo alla fiamma quando diventa incandescente. Notare che la fiamma è gialla solo nelle immediate vicinanze della griglia. Scommetto che se hai questa condizione e rimuovi la griglia con un paio di pinze, la fiamma tornerà al normale blu. Destra? Quindi la risposta è non accendere i fornelli per molto tempo a meno che tu non stia effettivamente cucinando qualcosa. Se stai tentando il destino usando la stufa per il riscaldamento della stanza, rimuovi prima le griglie.

ALTRE FIAMME CHE DIVENTANO GIALLO INTERMITTENTE - Hai usato un umidificatore? Forse un umidificatore a "vapore freddo" o "ad ultrasuoni"? Se c'è del sodio nella fornitura d'acqua dell'umidificatore, tutte le fiamme della casa inizieranno a bruciare giallo / arancione pochi minuti dopo aver acceso l'umidificatore e per diverse ore dopo averlo spento. Il sodio può entrare nella rete idrica se si dispone di un addolcitore o se l'acqua proviene da un pozzo in una regione in cui il sale è diffuso sulle strade in inverno.

GENERATORE - I motori a propano sono notoriamente pignoli riguardo alla pressione di alimentazione . Trova il manuale del motore del generatore e cerca la pressione del propano richiesta. (Se sei un vero fai-da-te, installa un manometro permanente nella linea del propano che alimenta il motore.) Controlla per verificare che il motore riceva propano alla pressione richiesta quando il motore funziona a piena potenza. In caso contrario, scopri perché.

Sfortunatamente quella foto è stata i primi 5 secondi di illuminazione.In realtà li ho rimossi con le pinze e nessun cambiamento.Siamo fuori rete quindi niente elettricità per un umidificatore.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...