Domanda:
Qualcuno può spiegare come questo abbia senso elettricamente?
Joel Croteau
2019-03-24 08:07:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il cablaggio in casa mia è ... strano. Quasi ogni coppia di prese ha una delle prese collegata a un interruttore della luce. A volte quell'interruttore è abbastanza lontano dalla presa anche quando ci sono altri interruttori più vicini che sembrano non controllare nulla. A volte quell'interruttore controlla anche l'illuminazione dall'alto, il che per me non ha senso dal punto di vista del design. A volte quell'interruttore è un interruttore dimmer, che è un'idea davvero orribile come se ci collegassi qualcosa di diverso da una lampadina, come alcuni dispositivi elettronici, l'interruttore dimmer potrebbe fare loro molti danni. Uno di questi interruttori dimmer è anche collegato a un ventilatore da soffitto e l'impostazione dell'interruttore su qualcosa di meno che pieno non cambia la velocità della ventola, ma la rende solo molto più rumorosa (motore a induzione CA, ovviamente).

Ci sono punti luce che non sembrano avere alimentazione e non sono controllati da alcun interruttore, anche se potrei credere che l'interruttore potrebbe essere nascosto da qualche parte. Ci sono anche interruttori che sembrano non controllare assolutamente nulla, anche se potrei credere di non aver trovato a cosa sono collegati.

La cosa più strana che ho trovato però ha a che fare con gli interruttori di circuito in giro illuminazione ambientale. Nella mia sala da pranzo ho un lampadario collegato a un interruttore dimmer. Quando mi sono trasferito, tutte le lampadine erano a incandescenza e volevo essere più efficienti dal punto di vista energetico, quindi le ho sostituite tutte con lampadine a LED dimmerabili. Ora, tuttavia, non potevo spegnere completamente il lampadario, con l'interruttore dimmer completamente abbassato, le luci brillavano ancora debolmente. Questo non era mai stato un problema prima, ma ho pensato che probabilmente significava che l'interruttore dimmer era difettoso, ed erano solo le diverse curve di risposta in tensione delle lampade a incandescenza rispetto ai LED che significavano che non era mai stato notato prima, quindi ho deciso di sostituirlo l'interruttore.

Ora ci sono due interruttori automatici rilevanti per questo lampadario. Uno è etichettato "sala da pranzo", l'altro è etichettato "luci". Per quanto ne so, l'interruttore della sala da pranzo controlla tutte le prese nella zona della sala da pranzo, mentre l'interruttore delle luci controlla tutta l'illuminazione ambientale della casa.

Ecco dove entra in gioco la parte dispari Se spengo l'interruttore della sala da pranzo, le luci rimangono accese. Ho spento l'interruttore delle luci per spegnere le luci. Tuttavia, se spengo solo l'interruttore delle luci e vado nel pannello degli interruttori con il mio voltmetro, sto ancora rilevando 100 V CA attraverso l'interruttore (con esso spento), anche se le luci rimangono spente quando accendo l'interruttore. Per togliere l'alimentazione che stavo rilevando, devo anche spegnere l'interruttore della sala da pranzo, anche se le luci erano accese quando l'ho spento.

Questo non è conforme a nessun tipo di teoria elettrica con che conosco, anche se potrebbe esserci qualche particolarità del cablaggio domestico che non conosco che spiega questo. Qualcuno può dirmi cosa potrebbe succedere?

Aggiornamento 24/3/19: dopo aver sostituito l'interruttore dimmer della sala da pranzo con uno appositamente progettato per i LED, quelle luci ora funzionano discretamente. Sulla base dei consigli di molte persone in questa domanda, ora ho deciso di sostituire gli interruttori dimmer della camera da letto che sono collegati alle prese con interruttori a levetta. Si sono verificati ulteriori problemi descritti in dettaglio qui.

Potresti aggiungere la tensione di rete?(La differenza tra i 100 V e la tensione di rete è rilevante.) Inoltre, la posizione - ci sono diverse "tradizioni" locali di confondere il cablaggio.In Germania non abbiamo affatto interruttori a muro.Può comunque essere incasinato.Ho prese a muro in tutte le stanze e interruttori in una scatola centrale, con etichette sugli interruttori.Ma non c'è molta correlazione tra le etichette e le posizioni dei socket.
La mia casa ha la stessa configurazione, molte prese collegate a interruttori dimmer.è un dolore enorme, devi assicurarti di non regolare mai i dimmer o rovina ciò che è collegato.
In molti casi, le prestazioni delle lampade a LED o CFL dimmerabili con dimmer possono essere notevolmente migliorate avendo una singola incandescenza, essenzialmente di qualsiasi potenza (anche una lampadina notturna da 3W), in parallelo con i LED.Una situazione simile si verifica con gli interruttori al neon (progettati per illuminarsi quando "spenti").Capire un buon posto per mettere una luce del genere a volte può essere complicato, ma può far funzionare meglio alcuni tipi di interruttori con i LED.
Quanti anni ha la casa?Qualche idea sulla sua storia elettrica?Alcune vecchie case avevano solo interruttori che controllavano le prese, senza alcuna luce dall'alto (si aspettavano che venissero utilizzate lampade).Immagino che luci e dimmer siano stati installati in un secondo momento, ma lasciando le prese sostanzialmente intatte.(Le prese sono anche messe a terra, verificate con un tester, non vedendo solo il giusto tipo di presa?)
@VolkerSiegel La casa è negli Stati Uniti, in California, la tensione di linea è 110V.
@Xen2050 la casa è stata costruita nel 1973.
Per quanto riguarda interruttori e prese, una volta vivevo in un luogo (l'Italia, costruito all'inizio degli anni '70) che non aveva affatto luci in testa, solo prese controllate da interruttori.Questi dovevano essere usati per lampade da tavolo o da terra (e nient'altro).Gli interruttori erano vicino alle porte (e uno accanto al letto), le prese erano dove l'architetto pensava che sarebbe stata necessaria una lampada.Nel tuo caso, potresti voler testare ogni presa collegandovi una lampada, quindi azionando ogni interruttore nella stanza, forse ci sono alcune prese commutate che ti sei perso finora.Potresti contrassegnarli o etichettarli "SOLO LAMPADE".
Si noti che quando si misura la tensione su un filo con un voltmetro sensibile, è possibile misurare nell'ordine di 100 V su un circuito non alimentato, a causa della cosiddetta "tensione fantasma" - capacità dei circuiti adiacenti.In realtà, i voltmetri meno sensibili sono meno suscettibili di essere disturbati da questo e potrebbero essere la scelta migliore nel tuo caso.
Sospetto che il cablaggio debba essere studiato attentamente e che venga tracciata una mappa di come è tutto collegato.Qualcuno che non sapeva cosa stavano facendo, ovviamente, è entrato e si è sbagliato con le cose, e devi vedere se tu (o un amico esperto) puoi capire qualunque "schema" pensavano di avere.Quindi investi per ottenere il peggio da risolvere.
Tre risposte:
#1
+14
Kevin Reid
2019-03-24 08:44:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tuttavia, se spengo solo l'interruttore delle luci e vado nel pannello degli interruttori con il mio voltmetro, rilevo ancora 100 V CA attraverso l'interruttore (quando è spento), anche se le luci rimangono spente quando accendere l'interruttore. … Qualcuno può dirmi cosa potrebbe succedere?

Accoppiamento tra fili (induttanza e capacità in fili paralleli).

Dici di avere strani lunghi percorsi tra le prese e interruttori: se una qualsiasi di queste lunghezze extra funziona in parallelo, questo è un ottimo ambiente per indurre la tensione da una all'altra se è scollegata.

Se provi a mettere un carico, come un piccolo lampadina, attraverso quei 100 V, svanirà (leggi 0 V), perché non c'è una capacità di corrente significativa in questo accoppiamento. Potrebbe anche andare via se dovessi collegare un voltmetro analogico (che è più un carico perché la corrente dalla linea sposta l'ago) invece di uno digitale (che in genere ha un'impedenza di ingresso di 1 MΩ che presenta quasi nessun carico) .

In altre parole, agisce come un * antenna *.
Nota che anche la tensione indotta può comunque darti una scossa elettrica evidente, meglio non toccare nessun filo dove stai ottenendo una lettura di 100 V.
Potrebbe anche essere dovuto a una connessione elettrica ad alta resistenza tra i fili.
#2
+7
DMoore
2019-03-24 08:45:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Rundown in parole povere:

  1. Interruttore della luce per presa. Ne vedrai molti nelle case più vecchie. Per codice per molto tempo in molte zone dovevi poter accendere una luce da un interruttore accessibile entrando in una stanza. Il modo più semplice ed economico per farlo è mettere il passaggio alla presa. Avevo sei stanze in casa mia come questa.

  2. Dimmer a presa. Di sicuro non conforme al codice. Hai ragione sul fatto che potrebbe danneggiare l'elettronica e potrebbe essere un enorme problema di incendio / sicurezza. Sostituiscilo con un normale interruttore al più presto - $ 5 per una soluzione rapida mentre lavori.

  3. Dimmer al ventilatore a soffitto. Non posso farlo. Se il ventilatore da soffitto ha due punti caldi che entrano nella scatola dal ventilatore, è possibile acquistare un controllo ventola + dimmer. Se è presente un solo hot, è sufficiente installare un interruttore ed è spento / acceso per entrambi.

  4. Gli interruttori della luce non fanno nulla. Devi fare una valutazione completa della mappatura della tua casa. Con una casa come questa potrebbero volerci 3-6 ore. Ma devi disattivare un circuito alla volta e capire cosa non funziona. Devi anche assicurarti al 100% che ogni interruttore sia testato per funzionare su ogni luce e presa (avere una lampadina funzionante nota). Annota ogni presa e interruttore in un foglio di calcolo indicando la stanza, la posizione, ciò che controlla e il circuito.

  5. Non puoi aspettarti di collegare le lampadine a LED a vecchi dimmer e aspettarti che funzionino . Devi inserire un dimmer adatto al tipo di LED che stai installando.

  6. Le luci della sala da pranzo - servono maggiori informazioni.

Ci sono tre camere da letto con interruttori dimmer collegati a prese e ventilatori.Li sto solo sostituendo tutti con interruttori a levetta.Ci sono solo i due fili che entrano nella scatola degli interruttori, quindi non posso usare interruttori più elaborati senza un pesante ricablaggio.
#3
+6
Harper - Reinstate Monica
2019-03-24 11:43:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cambia prese di commutazione . È abbastanza normale. Spesso le prese commutate sono lontane dall'interruttore, perché è lì che l'installatore ha pensato che avresti voluto mettere la luce. Il programma di installazione era sbagliato. Lo sono sempre. Per questo motivo alcuni di loro cambiano più di una presa.

Prese separate . È normale. Ecco a cosa serve la "linguetta" tra le viti di ottone. Lascia la linguetta, le 2 viti sono un modo semplice per unire. Rompilo, controlli ogni presa con un caldo separato. C'è anche una linguetta sul lato neutro se vuoi le prese su 2 circuiti separati.

Dimmer sulle prese . No no no! Per le ragioni che hai dichiarato e peggio. Sai cosa fare. Se eri super attaccato alle prese dimmerabili, creano prese speciali con chiave solo per le lampade.

Lampade misteriose . È probabile che le lampadine siano bruciate (ai vecchi tempi, lampadine bruciate, fatto vero) o che ci sia qualcosa che non va con l'apparecchio. Fanno dispositivi di tracciamento del filo se vuoi davvero immergerti nei misteri.

Interruttori misteriosi . A parte questo, possono controllare una lampada rotta, a volte ciò accade solo quando il cablaggio viene rivisto. Possono anche controllare prese che non hai controllato, luci esterne che non vedi (opzionalmente: con lampadine bruciate) ecc. Possono anche essere la metà di un circuito a 3 vie cablato in modo errato in un modo in cui funziona solo l'altro interruttore . ** Gli interruttori a 3 vie non hanno le parole "on" o "off".

LED luminosi sui dimmer. In realtà, anche le lampade a incandescenza brillavano, ma solo a infrarossi, quindi avresti dovuto essere un elfo per vederlo. I LED sono molto più efficienti (e si illuminano solo nel campo visibile) che è molto più ovvio. Il motivo è che molti anelli di commutazione non hanno fili neutri. Ciò significa che i dimmer non possono alimentarsi da soli tra alimentazione e neutro; devono mettersi in serie con le lampade. Funziona perfettamente con le lampade a incandescenza.

A proposito, alcuni dimmer hanno effettivamente un'impostazione "hard off" o anche "hard on". Non è nel campo di lavoro regolare del dimmer. Devi spingere la manopola più forte oltre un dente di arresto per raggiungere quella posizione. Alla maggior parte delle persone non viene mai in mente di spingerlo così tanto, quindi non sanno mai che c'è. Il "hard off" è importante in modo da poter cambiare la lampadina in sicurezza. Il "duro" è bello perché impedisce alla lampadina di ronzare. I dimmer non sono variabili e la loro forma d'onda è reale.

Raggruppamento di circuiti lampada . È comune e saggio che le lampade siano alimentate da un circuito diverso dalle prese. In questo modo se fai scattare un interruttore non sei anche tu nel buio pesto. È estremamente insolito che l'illuminazione faccia scattare un interruttore (specialmente se a LED), tuttavia è necessario provvedere a uno scenario peggiore (tutte le lampade a incandescenza di grandi dimensioni) in mente e al 125% di .

Crosstalk . Questo è un semplice vecchio accoppiamento capacitivo. Posare due fili uno accanto all'altro, uno energizzato con AC, uno scollegato, questo "antenne" una corrente microscopica sull'altro filo. I DVM economici sono così sensibili che possono vederlo. Usa un voltmetro analogico tradizionale e che estinguerà quella tensione fantasma; non c'è abbastanza corrente dietro la tensione fantasma per spostare il movimento del misuratore ingioiellato.

Circuiti derivati ​​multifilari (MWBC). Questa è una coppia di semicircuiti cablati utilizzando un neutro comune. I due semicircuiti devono essere a 240 V tra gli hots, con il neutro al centro. In questo modo il neutro trasporta la differenza di correnti e puoi fidarti che non supererà il valore dell'interruttore. Se fatto male, il neutro trasporta la somma delle correnti, che lo sovraccarica!

In qualsiasi circuito, tutti i fili devono essere trasportati nello stesso cavo o condotto in modo che le correnti in ciascuna direzione si annullino a vicenda. Questa è l'alimentazione CA: qualsiasi distanza indurrà vibrazioni e cedimenti per fatica. Tutto ciò è rilevante perché il filo della tensione fantasma potrebbe essere la metà di un MWBC, il che spiegherebbe il forte accoppiamento capacitivo.

Ci sono regole aggiuntive con MWBC. I neutri devono essere codificati , non utilizzare un dispositivo come un ricettacolo come punto di giunzione. Gli interruttori devono essere fissati a maniglia in modo che si disattivino insieme, ma normalmente viene utilizzato un interruttore bipolare.

Mi aspetto che il tuo doppio circuito (quello con la tensione fantasma) sia un MWBC, e il lavoro è stato fatto prima che fossero necessari i legami della maniglia.

I MWBC sono caduti in disgrazia perché sono difficili da usare con la protezione AFCI o GFCI, che ora è richiesta su quasi tutti i circuiti.

Disclaimer nerd."avresti dovuto essere un elfo o un halfling per vederlo";Gli halfling, sebbene perspicaci, subdoli, dal passo sicuro e bravi con i missili lanciati, non sono noti per una visione straordinaria come lo sono gli elfi.
@JimmyFix-it Il tratto a cui stavo pensando è * infravision *, o "non è necessario acquistare un FLIR".È passato molto tempo ma pensavo di aver ricordato nella tradizione di D&D, praticamente tutti tranne gli umani sembra averlo lol.
hai così ragione.Nell'originale AD&D di Gygax * avevano * l'infravisione.Nelle iterazioni successive, ahimè, i coraggiosi halfling sembrano aver perso questo tratto ...
@harper è l'originale interruttore dimmer della sala da pranzo, in realtà aveva una distensione nella parte inferiore dell'intervallo dell'interruttore, ma anche al di sotto di questo, le luci erano ancora accese.Se avessi premuto l'interruttore quando si trovava nella parte inferiore del suo raggio, avrei potuto spegnere le luci, ma non appena avessi tolto il dito, si sarebbero riaccese.Ecco perché ho detto che pensavo fosse un interruttore difettoso.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...